breaking news

La iReplace Accademia Volley sconfitta 3 a 1 a Palmi (RC)

31 Ottobre 2016 | by Gianluca Napolitano
La iReplace Accademia Volley sconfitta 3 a 1 a Palmi (RC)
Altri Sport
0

Si interrompe a Palmi (RC) la striscia vincente della iReplace Accademia Volley sconfitta nella terza gara del campionato di B2 nazionale dalla Ekuba Volley con il punteggio di 3-1 (25-23, 25-21, 14-25, 25-20). Contro una delle squadre più forti del torneo, le giallorosse non sfigurano affatto per tutta la gara offrendo una prestazione maiuscola e di grande personalità, venendo punite, forse addirittura oltremisura, da un avversario sicuramente più attrezzato, esperto ma che ha sudato davvero le proverbiali sette camicie per far sua la partita. Peccato per i primi due parziali che avrebbero potuto avere anche un esito diverso se non fosse stato per qualche episodio non favorevole e che avrebbero (chissà) potuto incidere sul risultato finale.

Nulla togliere ai meriti del Palmi che si è confermata una squadra di assoluto livello, con la coppia formata da Speranza e Neves, nonostante i suoi 47 anni, davvero di altra categoria e che è riuscita ad imprimere le sue accelerate quando era necessario. L’esultanza a fine gara delle padrone di casa la dice lunga sulle difficoltà incontrate nel corso della gara, principalmente grazie ad una iReplace che è riuscita a tenere il risultato in bilico fino all’ultimo. Nessun dramma per la sconfitta in casa Accademia, anzi l’eccellente prova fornita sul campo di una delle pretendenti ai play off lascia ben sperare per le prossime gare.

La cronaca

PALMI (RC) – Entrambe le squadre si presentano all’appuntamento ancora imbattute. Padrone di casa reduci dal successo esterno contro la Pallavolo Sicilia Catania, iReplace Accademia con due vittorie nelle prime due uscite stagionali. In campo nella Ekuba Volley anche Daniela Garcia Neves, highlander con le sue 47 primavere e nuovamente avversaria dell’Accademia a distanza di 11 anni dopo la storica finale promozione dei play off di B2 con la maglia del Taormina. Era la stagione 2004/05.

Sul campo ufficiale per le gare di Serie A2 della Golem Software, le giallorosse intuiscono subito di avere di fronte un avversario di grande livello. Senza sbagliare praticamente poco o nulla, la Ekuba si porta in un batter d’occhio a +8 già nelle battute iniziali (13-5). La iReplace non riesce a trovare sbocchi offensivi, infrangendosi anche contro una difesa avversaria davvero compatta ed una super Neves, sei punti dei primi quindici messi a segno da Palmi portano la sua firma. Il set scivola via senza affanni per le padrone di casa che controllano la situazione fino al 21-16 quando l’atteggiamento propositivo delle giallorosse, sempre combattive nonostante il passivo, consente alla iReplace di arrivare clamorosamente al -1 sul 22-23. E’ poi Speranza, in extremis, a chiudere il set per la Ekuba sul 25-23.

Palmi sembra in qualche modo sorpreso dal livello di gioco espresso dalla iReplace, davvero un bel primo set per le giallorosse che si confermano in partita anche al ritorno in campo. Al primo time out tecnico sono proprio le beneventane ad essere avanti (8-7). Le padrone di casa si affidano alle fiammate di Speranza, già in doppia cifra dopo pochi scambi di questo parziale, ed alla solita Neves per tornare davanti sul 16-12. Superato il piccolo passaggio a vuoto, le padrone di casa tornano ad essere brillanti ed attente come nelle fasi iniziali della gara e stavolta tengono a debita distanza sul 20-15 una iReplace comunque mai arrendevole. Un’ottima Modestino (anche per lei doppia cifra raggiunta in questo parziale) e la più che brillante Dell’Ermo riescono in più di un’occasione a suonare la carica per le giallorosse e per le padrone di casa sembrano ritornare gli spettri del primo parziale quando l’Accademia arriva 21-22. Ma un’invasione a muro davvero ingenua della iReplace regala il punto a Palmi dopo un attacco out di Carnazza che sarebbe valso il pareggio. E’ purtroppo decisiva l’ingenuità delle beneventane che accusano il colpo e cedono 25-21.

La iReplace c’è, non vuole mollare e la Ekuba Volley, che sul doppio vantaggio pensava di avere vita più agevole, deve continuare a fare invece i conti contro un’Accademia mai doma. 11-4 Accademia e punteggio meritatamente appannaggio delle giallorosse, davvero scatenate in questo avvio. La iReplace allunga addirittura 18-9 grazie ad una evidente superiorità in attacco ed in battuta. Più che una Ekuba sottotono, è il grosso merito delle beneventane a determinare il sonoro 25-14 finale con un set giocato in maniera pressoché perfetta dalla squadra beneventana ed aumenta il rimpianto per i primi due parziali che sarebbero potuti finire (almeno uno dei due) anche in maniera diversa.

Il forte ceffone subìto sveglia e scuote Palmi che prova subito a mettere di nuovo la situazione in proprio favore con un rabbioso inizio di quarto set in cui è di nuovo l’asso Speranza a dettare legge (8-4). La iReplace non abbassa la guardia ma va in difficoltà di fronte al livello di gioco delle padrone di casa, notevolmente salite di rendimento in questo quarto set. La Ekuba si dimostra devastante e sul 16-7 sembra aver chiuso la pratica, ma la iReplace, generosissima, vuole provarle tutte prima di alzare bandiera bianca e si riporta a -3 sul 14-17 con il decimo punto di De Cristofaro. Una dubbia chiamata del primo arbitro sul 16-18 frena un’Accademia in grandissima rimonta, ed è solo qui che le giallorosse accusano definitivamente il colpo. La Ekuba ne approfitta e chiude la partita sul 25-20.

Prossimo turno

Dopo la doppia trasferta in terra reggina, la iReplace tornerà di nuovo a Benevento il prossimo week end per il primo dei tre derby stagionali in programma. L’Avversario sarà la Pallavolo Nemesi di Castellammare di Stabia, ancora imbattuta in campionato con tre vittorie nelle prime tre giornate disputate. Si giocherà il 6 novembre, unico e ultimo appuntamento domenicale per quanto concerne le gare casalinghe della iReplace in questo campionato.

Tabellino

EKUBA Volley Palmi: Tortora 18, Angì 1, Trovato ne, Perri 7, Ambrogio, Speranza (K) 20, Neves 11, Carrozza (L), Velardi ne, Carnazza 12. All. R. D’Aquino.

IREPLACE Accademia Volley: Modestino 19, Piccione (K) 11, Grillo ne, Fusco 14, De Cristofaro 10, Cona ne, De Rosa 3, Dell’Ermo 15, Pisano Mi. (L), Pisano Ma. ne, D’Ambrosio ne. All. V. Ruscello, Vice All. T. Mezzapesa, Scout Man A. Poccetti.

Arbitri: Cardaci ̶ Scinelli.

(Area Comunicazione Accademia Volley)


Pubblicato il:31 Ottobre 2016 alle 5:22 pm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *