breaking news

Salernitana e Pisa nel segno “X”

29 Ottobre 2016 | by Domenico Passaro
Salernitana e Pisa nel segno “X”
Ultime di serie B
0

Salernitana e Pisa nel segno dell’X con il quinto pareggio consecutivo per i granata, il terzo per la formazione toscana. All’Arechi le due squadre si dividono la posta in palio e tornano a casa col sorriso. Sannino conferma il 3-5-2 ma parte con Donnarumma e Coda insieme in avanti, Gattuso parte col 4-4-2: Sanseverino e Golubovic larghi per sfornare assist per il tandem offensivo composto da Montella e Varela. Pericolosi i padroni di casa al 5′: punizione di Rosina, testa di Bernardini, palla alta. Ancora il dieci a rifinire per Coda che strozza troppo il destro. Break Salernitana: Improta ci prova da fuori, palla di poco a lato. Al 41′ ci prova anche Rosina con questa sassata, palla ancora fuori dallo specchio. Poco Pisa nella prima parte di gara, ma nella ripresa parte ancora meglio la squadra di Sannino che ci prova ancora da fuori, stavolta col destro di Busellato. Ujkani blocca in due tempi. I campani allora provano a sfruttare le corsie laterali, Vitale dal fondo per Coda che fa da sponda per Donnarumma, Ujkani para con il supporto del palo. Al 52′ esce il Pisa: Lazzari da distanza siderale calcia fuori col mancino. La risposta di Donnarumma un minuto più tardi con questo destro a giro, sfiora il portiere e palla che colpisce in pieno l’incrocio dei pali. Sfortunata la squadra granata. Nell’ultimo quarto d’ora ci prova Cani ma colpisce l’esterno della rete, sarebbe stata una beffa per i granata che ci provano fino all’ultimo, senza trovare però la via del gol. Il Pisa esce dall’Arechi con un punto sudatissimo, Salernitana fermata due volte dai legni e da grandi interventi dell’estremo difensore avversario. Tante occasioni, ma zero gol. C’è la continuità e la solidità dietro, ora mancano solo le realizzazioni per fare bottino pieno.

Salernitana (4-4-2): Terracciano; Perico (66′ Marchi), Bernardini, Tuia, Vitale; Improta, Busellato (79′ Odjer), Della Rocca, Rosina; Donnarumma (66′ Caccavallo), Coda. All. Sannino.

Pisa (4-4-2): Ujkani; Avogadri, Del Fabro, Lisuzzo, Longhi; Golubovic, Verna, Lazzari (62′ Di Tacchio), Sanseverino; Lores Varela (81′ Gatto), Montella (53′ Cani). All. Gattuso

Arbitro: Aureliano della sezione di Bologna

Ammoniti: 59′ Lazzari (P), 63′ Tuia (S), 72′ Marchi (S), 87′ Lisuzzo (P)

 


Pubblicato il:29 Ottobre 2016 alle 7:29 pm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *