breaking news

Pallamano V. Ferrara, a Noci per l’ultimo atto della stagione

31 Marzo 2017 | by Gianluca Napolitano
Pallamano V. Ferrara, a Noci per l’ultimo atto della stagione
Altri Sport
0

La Scuola Pallamano “Valentino Ferrara” si prepara per l’ultima gara stagionale che la vedrà opporsi, nella trasferta pugliese di sabato sera, alle ore 19.00, alla compagine del Noci di Mr. Domenico Iaia, la quale, come per i gialloverdi, ha già raggiunto la certezza matematica della salvezza. I giovani sanniti guidati da Mr. Giovanni Nasta chiuderanno la loro prima esperienza da protagonisti nella massima serie nazionale con la certezza di aver superato ampiamente ogni pronostico della vigilia. Per quanto riguarda l’organico i ragazzi sanniti dovranno fare ancora a meno di Salvo Cruciata e di Capitan Lorenzo Iannotti e solo sabato si avrà la certezza sulle possibilità di impiego di Giuseppe Mancini e del bomber italo brasiliano Allan Pereira. Assenze pesanti che favoriranno l’impiego degli altri ragazzi provenienti dal settore giovanile, che potranno cogliere quest’occasione per mettersi in mostra, dopo essersi aggregati al roster della A1 in ottica preparazione alle finali nazionali under 20 di Bologna.

Dunque sabato sera a Noci, Antonio De Luca, Mario D’Addona, Antonio Mancini, Matteo Ievolella, Nicolò Villano, Pellegrino Castiello e Capitan Lorenzo Iannotti, che con Gabriele Randes costituiscono l’ossatura dell’under 20, insieme agli indisponibili Giuseppe Mancini, Rito Di Libero ed Ettore Canelli, potranno fare un importante test prima di iniziare la preparazione in vista dell’ultimo obiettivo stagionale che li vedrà protagonisti nelle finali nazionali under 20 che si disputeranno a Bologna ai primi di giugno.

Durante la settimana l’Associazione ha raccolto l’invito della Gesesa, partecipando con i suoi campioni al convegno tenutosi presso la Sala Rossa dell’Università del Sannio, in Piazza Guerrazzi a Benevento, dal titolo “L’importanza dell’acqua nello sport” moderato dal giornalista Luca Maio al quale sono intervenuti, tra gli altri, i campioni Teo Caporaso e Stefano Tremigliozzi. Importanti risultati provengono anche dal settore scolastico, dove le formazioni allenate dal Prof. Franco Di Donato dell’I.C. di Guardia S.F. hanno ottenuto il primo posto provinciale, sia maschile che femminile, proseguendo sulla strada intrapresa con il progetto delle scuole dove, unitamente  ai tecnici Prof. Mario Tretola e Dott. Luca Luciani, tanti ragazzi si sono avvicinati alla disciplina e tanti successi hanno regalato, giungendo a calcare i campi della serie A1 maschile e della serie A2 femminile.

Siamo a pochi giorni dalla pausa della Santa Pasqua che permetterà a tutti di tirare il fiato e godere del giusto riposo psicofisico prima di avventurarci nel mese di maggio allorquando tutte le energie saranno dirottate verso la preparazione delle finali nazionali di Bologna, dove i nostri ragazzi, da oltre un mese, già matematicamente campioni regionali under 20, potranno misurarsi con i pari età delle altre realtà italiane, nelle gare che assegneranno lo scudetto di categoria. Un’esperienza che la maggior parte di loro potrà ripetere anche nei prossimi anni vista la loro giovane età. Un traguardo importante che è il frutto di anni di lavoro che lo staff tecnico ha sostenuto ed alimentato con costanza e perseveranza, credendo sempre in questo gruppo, che di fatto, tante soddisfazioni ci ha regalato anche in questa prima stagione di A1. Faccio a tutti i miei vivissimi complimenti, con l’augurio di buon lavoro e con la certezza che tutta l’Associazione, con tutti i suoi atleti, continuerà a navigare nella direzione intrapresa, per consolidare quanto fatto fino ad oggi e cercare di migliorare in ogni settore, ponendosi come punto di aggregazione anche per i giovani provenienti da altre realtà e superando le quotidiane difficoltà che si prospettano ad ogni angolo, con l’auspicio di essere sostenuti lungo il cammino anche dalle varie Istituzioni territoriali”, queste le parole del Presidente Mario Luciano.


Pubblicato il:31 Marzo 2017 alle 11:12 pm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *