La Scuola Pallamano “Valentino Ferrara” dopo la larga vittoria nel derby under 20 di lunedi, disputato sul campo comunale di San Lorenzo Maggiore, ultima gara del campionato che ha consegnato il titolo regionale 2017 ai giovani sanniti guidati dal duo dei Mr. Giovanni Nasta e Luca Luciani, conclusasi con la sedicesima vittoria su altrettante gare. Un risultato molto importante che porta tanta soddisfazione in casa gialloverde, giunto con l’ennesima vittoria di un gruppo che lavora alacremente da agosto e conduce i sanniti direttamente alle finali nazionali di Bologna, con tanto merito e notevole entusiasmo. Gli stessi attori di questo ambito traguardo hanno potuto beneficiare della straordinaria prima esperienza nel campionato di A1, in una stagione particolarmente soddisfacente e di fondamentale importanza, al di là dei risultati conseguiti, perché ha consentito a tutti i ragazzi di poter lavorare serenamente e a ritmi intensi, riuscendo a crescere in modo esponenziale. Se si tiene conto del fatto che solo tre elementi della formazione under 20 nella prossima stagione saranno fuori età, è lecito aspettarsi ancora notevoli risultati anche per i prossimi anni, tenuto conto dei tanti elementi delle under 14, 16 e 18 che scalpitano già ora per inserirsi nel gruppo under 20 e magari strappare una convocazione per l’ambita trasferta delle finali di categoria, in programma dal 1° al 4 giugno 2017 a Bologna.

Si può essere contenti trattandosi di un risultato di particolare prestigio che sottolinea come capitan Antonio De Luca e compagni non abbiano mai sottovalutato nessun avversario, imponendo il loro gioco e la loro qualità in ogni gara. Particolarmente significativa l’ultima gara, disputatasi a San Lorenzo Maggiore per l’indisponibilità del Palatedeschi occupato da una manifestazione teatrale, proprio contro l’altra squadra cittadina, sul campo dove il compianto Valentino, con la maggior parte dei componenti di questa formazione, ha iniziato la pratica della pallamano. Al termine dell’incontro una particolare dedica all’amico prematuramente scomparso, dinanzi ai tanti tifosi accorsi per festeggiare il titolo. Una festa che si è combinata con lo scambio degli auguri per la Santa Pasqua, avvenuto nel dopo gara, nella sede dell’Associazione di via Castagna, alla presenza di tanti amici e sostenitori ed anche dei più piccoli dell’under 12 che prima della vittoria degli under 20 avevano disputato i loro due incontri di campionato contro i coetanei della Scuola Pallamano Telesia, bacino del progetto scuola che tanti ragazzi avvia alla pratica della disciplina con il Prof. Franco Di Donato e che nei prossimi anni vedrà tanti di loro seguire le orme dei neo campioni.

Da oggi qualche giorno di meritato riposo prima delle ultime intense settimane che condurranno a Bologna, dove si cercherà di ben figurare alla kermesse nazionale. Nel periodo di transizione lo staff tecnico e Mr. Giovanni Nasta potranno cogliere anche l’occasione per provare qualche giovane talento interessato a vestire la maglia gialloverde nei prossimi anni, gettando le basi per il consolidamento del team negli anni a venire, con l’ambizione di potersi attestare tra le migliori realtà nazionali.

Tutta l’Associazione si è riunita lunedì sia per festeggiare l’importante traguardo sia per il rituale scambio di auguri per la Santa Pasqua. Siamo molto orgogliosi per il risultato di prestigio, giunto meritatamente al termine di una stagione impegnativa, durante la quale nonostante le tante difficoltà che si sono susseguite siamo riusciti ad ottenere gli obiettivi che ci eravamo preposti. Salvezza raggiunta con largo anticipo, conquista del campionato under 20 da imbattuti, crescita esponenziale dei nostri giovani atleti. Ora più che mai, dopo qualche giorno di riposo, bisognerà concentrarsi sul lavoro da svolgere nelle prossime sei settimane, isolando da ogni tentativo di distrazione tutti i nostri giovani talenti che lamentano molte ingerenze esterne. Nell’augurare loro una serena Pasqua mi voglio congratulare nuovamente sia per l’impegno che hanno profuso, che per i risultati di squadra ed individuali che hanno raggiunto, rassicurando tutti che sarà intrapresa ogni azione necessaria per la tutela della loro serenità e del buon nome dell’Associazione che mi onoro di presiedere, linea ampiamente condivisa anche dal Consiglio Direttivo e dalla famiglia Ferrara rappresentata da Nicola Ferrara, Presidente Onorario. Sottolineo che i nostri giovani, ancor prima di essere atleti, sono considerati dalla nostra Associazione come persone di famiglia, non dei numeri e, principalmente, ci teniamo a seguirli non solo sul campo ma anche al di fuori, aiutandoli, per quanto possibile,  nelle varie necessità che ci prospettano. A loro, di ogni età e nazione, è rivolta la nostra attenzione, con l’auspicio di poter sempre riuscire a soddisfare le loro esigenze personali coniugandole con lo sport della pallamano. Estendo gli auguri a nome di tutta l’Associazione anche ai genitori dei nostri ragazzi e delle nostre ragazze, ai tifosi e ai nostri amici sponsor che ci sostengono lungo il difficile ed oneroso percorso stagionale,” queste le parole del Presidente Mario Luciano.

Lascia una risposta