La Scuola Pallamano “Valentino Ferrara”dopo aver terminato il suo primo campionato in A1 concentra la propria attenzione sul settore giovanile che nel mese di aprile chiuderà la fase agonistica regionale. Particolarmente soddisfacente la stagione anche in questo suo aspetto, di fondamentale importanza, al di là dei risultati conseguiti, perché permette a tanti ragazzi e ragazze di avviarsi alla fase agonistica della pallamano, preludio per chi nel tempo riuscirà a raggiungere alti livelli, unendo la pratica sportiva al fattore sociale, con l’intento di riuscire ad allontanare da ambienti pericolosi i giovani sia in città che in Provincia. Particolare prestigio riveste la conquista del campionato under 20, con i giovani atleti sanniti che avevano già incamerato matematicamente il titolo regionale da oltre due mesi, un titolo ampiamente meritato e giunto con un percorso netto, inanellato di sole vittorie, tra cui l’ultima mercoledì sera a Capua.

Capitan Antonio De Luca e compagni chiuderanno questa fase con l’ultima gara in calendario lunedì prossimo sul campo di San Lorenzo Maggiore, là dove il compianto Valentino, proprio con la maggior parte dei componenti di questa formazione, ha iniziato la pratica della pallamano. Un percorso intenso conclusosi con una vittoria che i suoi amici gli dedicheranno con tanto affetto e che rappresenta la ciliegina sulla torta di una fantastica annata sportiva che ha permesso a tutti i giovani atleti gialloverdi, da protagonisti, di confrontarsi con molte tra le migliori realtà italiane in A1, gettando le basi per la possibilità di un consolidamento del team negli anni a venire tra le migliori realtà nazionali.  Ora non resta che prepararsi alle finali nazionali di Bologna.

Il Capitano della formazione under 20 Antonio De Luca, elemento di spicco e tra i principali protagonisti anche della squadra di A1 dichiara: “La vittoria del campionato under 20 è stato il giusto premio per l’impegno che abbiamo messo in ogni allenamento ed in ogni gara e segue una grande stagione in cui siamo cresciuti tantissimo anche come gruppo.Vorrei dedicare questo successo oltre che a tutti i componenti della formazione, anche al nostro compagno Salvatore Cruciata a cui auguro di tornare al più presto in campo. Personalmente sono contento per quanto sono riuscito a fare ed è mia intenzione continuare ad allenarmi intensamente per migliorare ancora e poter dare tante soddisfazioni, negli anni a venire, alla nostra Associazione, che senza dubbio ha sempre creduto in noi giovani.”

Lunedì, oltre alla gara under 20, ci saranno le partite under 12 con la Scuola Pallamano Telesia, formazioni che dalla prossima stagione avvieranno un progetto interno che sarà presentato al Memorial del 20 giugno unitamente al Presidente Provinciale U.S. ACLI, Dott. Alessandro Pepe. Poi, da martedì, la pausa per le festività di Pasqua con la ripresa delle attività dal 19 aprile, giorno in cui le ragazze della under 16 femminile affronteranno le coetanee del Salerno. “Colgo l’occasione per augurare a tutti i componenti dell’Associazione, atleti, dirigenti e genitori dei nostri ragazzi e delle nostre ragazze una serena Pasqua ” il messaggio augurale del presidente Mario Luciano.

Lascia una risposta