Inizia con due vittorie per la Scuola Pallamano “Valentino Ferrara” le finali nazionali under 20, che si stanno disputando a Bologna. Nella gara d’esordio capitan Antonio De Luca e compagni, dopo una partenza un pò contratta, sono riusciti a prendere le misure agli avversari del Chiaravalle, chiudendo la prima frazione in vantaggio per 17 a 7. I giovani guidati da Mr. Giovanni Nasta, sfruttano a pieno le parate di Gabriele Randes, che permettono ai gialloverdi di effetuare micidiali ripartenze che creano un solco che a fine gara fisserà il punteggio sul 36 a 15 per i sanniti. Il tabellino della gara ha visto Antonio De Luca top scorer con 14 reti, Giuseppe Mancini con 8 reti, Nicolò Villano con 7 reti, Antonio Mancini e Rito Di Libero con 2 reti, Pellegrino Castiello, Matteo Ievolellea e Mario D’Addona con 1 rete.

Nel pomeriggio i giovani sanniti, guidati da Mr. Luca Luciani, hanno impiegato molto meno a vincere le resistenze del La Spezia, chiudendo la prima frazione in vantaggio per 22 a 3. Nella ripresa esordio per tutti i più giovani alla loro prima esperienza in una finale nazionale e punteggio che al termine della gara sorride ai ragazzi di Benvento con 45 reti a 14. Il tabellino della gara vede top scorer Giuseppe Mancini con 10 reti, Matteo Ievolella e Antonio Mncini con 8 reti, Antonio De Luca con 6 reti, Salvo Cruciata con 5 reti, Pellegrino Castiello e Giovanni Garofano con 3 reti, Mario D’Addona e Rito Di Libero con 1 rete.

Al termine della prima giornata i sanniti della Scuola Pallamano “Valentino Ferrara” sono in testa al loro girone con 4 punti, seguiti dal Verdeazzurro Sassari con 3 punti e dal Faenza con 1 punto, chiudono il Chiravalle e il La Spezia con zero punti.

Una giornata d’esordio positiva, eccezion fatta per l’infortunio occorso al “piccolo” Nicolò Villano, elemento prezioso nel roster sannita. Una distorsione al ginocchio sinistro i cui esiti saranno da valutare nelle prossime ore. Oggi altra giornata ancor più impegnativa, che vedrà i gialloverdi affrontare il Faenza alle ore 10.30 e subito dopo, alle 15,00 il Verdeazzurro Sassari. Due gare importantissime che potrebbero proiettare la formazione del Presidente Mario Luciano tra le prime quattro in Italia. Un traguardo possibile se i ragazzi saranno in grado di dosare le energie e sfrutteranno ogni occasione che gli si presenterà.

L’auspicio da parte mia è che si possa riuscire nell’impresa che a Benevento manca dagli anni ’90, quando, non a caso, la formazione capitanata dal nostro Mr. Luca Luciani, riuscì a piazzarsi tra le prime in Italia per alcuni anni di seguito. Mi auguro che gli allievi possano superare il maestro, come si suol dire, ma in ogni caso sono particolarmente soddisfatto per quanto visto in queste ore qui a Bologna. Un’organizzazione perfetta e sempre disponibile, in un ambiente molto sereno, come piace a noi della “Valentino Ferrara”. Ho voluto seguire personalmente la squadra insieme a Omar Tretola e Gaetano Ievolella che ringrazio per l’aiuto ed il sostegno in questi momenti di duro lavoro e vedere i ragazzi concentrati alla ricerca del loro sogno ci fa particolarmente piacere. In ogni caso dovranno essere soddisfatti per quanto fatto durante tutto l’anno sportivo. Ora non ci resta che attendere l’evolversi della giornata di domani ed applaudire tutti gli atleti in campo, al di la dei risultati finali”, queste le parole del Presidente Mario Luciano.

Lascia una risposta