Al termine delle finali nazionali under 20 di Castenaso – Bologna, la Scuola Pallamano “Valentino Ferrara” si è classificata al terzo posto assoluto, riuscendo a salire sul podio, superando nella finale per il 3° e 4° posto il Verdeazzurro Sassari. Il titolo nazionale è stato assegnato al Molteno che in finale è riuscito a superare i campioni in carica del Pressano.

I gialloverdi sono riusciti nell’impresa che mancava nel Sannio dagli anni ’90, confermandosi, così come avvenuto per tutta la stagione di A1, tra le migliori formazioni giovanili in Italia. Un punto di partenza e non di arrivo, tenuto conto che l’anno prossimo il roster sarà lo stesso, con qualche pregevole innesto proveniente non solo dalle under 16/18 e recuperando eccellenti giocatori che per infortunio non hanno potuto fornire il loro solito contributo, anche se hanno stoicamente provato a dare il loro supporto ed in particolare Nicolò Villano e Salvatore Cruciata.

La gara di semifinale non poteva essere un test attendibile, sia per il valore degli avversari che per la prestazione oltremodo sottotono dei gialloverdi. Tutte le ritrovate energie fisiche, ma soprattutto mentali, sono state catalizzate domenica mattina quando i giovani sanniti hanno conquistato meritatamente il 3° posto superando, questa volta, il Verdeazzurro Sassari con il punteggio di 33 a 22 dopo aver terminato il primo tempo in vantaggio per 16 a 12. Il tabellino ha visto top scorer della gara Antonio De Luca e Giuseppe Mancini con 10 reti, Matteo Ievolella con 5 reti, Lorenzo Iannotti con 4 reti, Antonio Mancini con 2 reti, Mario D’Addona e Salvatore Cruciata con 1 rete.

Al termine della manifestazione, cerimonia di premiazione sia per la squadra, con la rituale consegna delle medaglie e della Coppa al capitano Antonio De Luca, sia del premio individuale a Giuseppe Mancini che è risultato capocannoniere della manifestazione, per la gioia di tutti i suoi compagni. Il “piccolo” atleta sannita, tra gli applausi del pubblico e delle squadre presenti, ha ritirato il premio ed aggiunto altra soddisfazione per la Scuola Pallamano “Valentino Ferrara”.

Lo storico risultato raggiunto stamani ha premiato gli sforzi degli ultimi tre anni di lavoro e consentirà a capitan De Luca e compagni di ripartire, tra qualche settimana, con tante energie per la prossima impegnativa stagione agonistica di serie A1.

“Siamo notevolmente soddisfatti per il risultato raggiunto ed ora possiamo goderci il meritato riposo, ma solo per qualche settimana, ritrovandoci a breve con tutte le squadre maschili e femminili, martedì’ 20 giugno, nel pomeriggio a San Lorenzo Maggiore, ospiti dell’Associazione “Il Sogno ed il Sorriso di Valentino” per festeggiare il bel risultato, non solo delle finali nazionali, ma di tutta la stagione appena terminata. Rinnovando ancora i complimenti agli atleti ed ai tecnici, ringrazio tutti coloro che ci hanno sostenuto e seguito fino ad ora, auspicando una sempre maggior partecipazione ad ogni livello”, queste le parole del Presidente Mario Luciano.

Lascia una risposta