In attesa dell’avvio della prossima stagione agonistica la F.I.G.H. ha reso noto il calendario della serie A1 che prevede per il 16 settembre l’esordio dei gialloverdi allorquando, agli ordini del confermato tecnico Giovanni Nasta (in foto), ormai “sannita d’adozione”, i ragazzi sanniti partiranno alla volta della Sicilia per affrontare la forte compagine del Siracusa, bissando il viaggio che li vedrà impegnati in un torneo pre-campionato, sempre nella città siciliana, dal 25 al 27 agosto, quando affronteranno anche il Conversano ed il Ragusa, chiudendo così i primi dieci giorni di preparazione, a cui farà seguito il torneo di Fondi del 2 e 3 settembre.
Ai nastri di partenza ci saranno le stesse formazioni protagoniste del girone C nella precedente stagione, fatta eccezione per il Palermo retrocesso in A2 e sostituito dalla neopromossa Ragusa. Si prospetta dunque una stagione molto lunga, stante le varie fasi successive alla regolar season che decideranno le 13 squadre che potranno permanere nella prossima serie A1, girone unico nazionale, a cui si aggiungerà l’unica promozione prevista dalla serie A2. Difficile il traguardo da raggiungere, con tutte le compagini avversarie che si sono rinforzate moltissimo ma non impossibile se si pensa agli ampi miglioramenti che i gialloverdi potrebbero avere, in virtù della loro giovane età e degli innesti che completeranno la rosa.

Come preannunciato, terminate le fasi burocratiche, Pierluca Bettini, classe ’96 , proveniente dal Gaeta, farà parte del roster della A1. La forte ala laziale, che ha recentemente vestito anche la maglia della nazionale, sarà a Benevento nei prossimi tre anni per completare gli studi ed ha fermamente e con convinzione scelto di aggregarsi alla Scuola Pallamano“Valentino Ferrara”. L’Associazione ringrazia il Presidente e la Società del Gaeta che hanno accontentato la richiesta dell’atleta, il quale si è già ambientato con i nuovi compagni di Benevento. Un innesto importante che si aggiunge al giovanissimo e promettente Raul Bargelli, classe ’99. Intanto, oltre a PierLuca Bettini e Raul Bargelli, si aggregherà alla squadra di A1, il terzino, proveniente anch’egli dall’Olimpic Massa Marittima, Michele Muoio, classe ’93. Per il suo arrivo si ringrazia, ancora una volta il Presidente, Avv. Marcello Bernardini e tutta la dirigenza dell’Olimpic Massa Marittima, che hanno voluto accontentare il giovane atleta toscano nell’intraprendere quest’avventura che gli permetterà di essere protagonista in A1, in una formazione dove troverà anche il suo compagno di squadra Raul Bargelli. Entrambi talenti molto promettenti e provenienti da Massa Marittima, nati dalla sapiente scuola del tecnico Simone Bargelli, che si coglie l’occasione per ringraziare per la disponibilità e per la fiducia nella scelta fatta nell’indirizzare i propri atleti ed il figlio Raul verso Benevento.
“Chiusa ufficialmente anche la stagione agonistica, con la prossima che inizierà tra meno di un mese e stilato il bilancio ampiamente positivo, dopo aver consolidato il roster in virtù delle prospettate esigenze personali e fisiche di alcuni atleti che non potranno essere  sempre disponibili, ci saranno dunque tre innesti in linea con il nostro progetto che abbinalo sport allo studio.  A loro dal 16 agosto, per la preparazione, si aggiungeranno anche altri
ragazzi provenienti da altre città, con l’auspicio di poter essere in grado di farli rimanere con soddisfazione di entrambe le parti. Altre novità riguarderanno il settore giovanile con l’innesto nello staff tecnico di un allenatore molto preparato e di un dirigente coordinatore esperto ed appassionato ma, prima delle ferie di agosto, mi preme ringraziare, ancora una volta, di cuore, tutti i dirigenti ed i collaboratori che hanno sostenuto durante tutto l’arco dell’anno sportivo appena terminato, con tanto spirito di sacrificio, lo staff tecnico, sia a Benevento che a Cerreto Sannita, che a San Lorenzo Maggiore, che a Bucciano, ed in
particolare Martino FIORETTI, Gaetano IEVOLELLA, Adriano OROPALLO, Giovanna PARENTE, Giuseppe CONTI, Lupangelo ed Eduardo DURANTE, Enza IANNOTTI, Maria Orsola CIAGLIA, Sergio FASULO, Giuseppe PARENTE, Margherita SALVATORE e Gina FASULO, oltre allo stimato staff medico con il Dott. Ivano Giuseppe ROMANO ed il nostro medico sociale Dott. Lucio SCARALLO. A tutti loro, ai genitori dei nostri ragazzi e ragazze,ai tanti che, in altre forme ci sono stati vicini e ci hanno sostenuto, al personale dell’Ente Provincia di Benevento che ci ospita al Palatedeschi, esprimo a nome dell’Associazione, un ringraziamento particolare per il lavoro svolto, per la comune passione per lo sport e per la pallamano in particolare, con l’auspicio di trovare al più presto una dimora fissa, punto di attrazione ed aggregazione anche sociale, dedicata al nostro sport, in città” queste le parole del Presidente Mario Luciano.

Lascia una risposta