Siamo entrati nelle ultime 72 ore di mercato. Saranno intensissime per il Benevento che punta a chiudere con il botto, ma soprattutto con qualche mossa per dare spessore ad una rosa dalla buona base. L’arrivo di Samuel Armenteros non precluderà la possibilità di un ulteriore rinforzo per l’attacco che però implicherebbe un “sacrificio” inevitabile. Il Parma continua a corteggiare Fabio Ceravolo, per il quale ieri c’è stato un incontro con l’agente, Andrea Cattoli, soprattutto per far chiarezza sul progetto tecnico che coinvolge il suo assistito. Il club giallorosso ci pensa, ma darebbe il via libera solo nel caso arrivi il sostituto: assalto a vuoto, al momento, per Pavoletti che ha praticamente l’accordo con il Cagliari, mentre le parti si riaggiorneranno con il Sassuolo per Iemmello ed Antei. Sempre per la difesa, si valutano i parametri economici per Leandro Castan, in uscita da Roma, mentre con lo stesso Cattoli per la corsia mancina si è parlato anche di Lazaar. L’ex Palermo vorrebbe tornare in Italia e c’è un timido interesse del Bologna, ma gli ottimi rapporti con l’agente potrebbero spianare la strada, qualora il Benevento decida di affondare. Naturalmente, dipenderebbe anche dai posti disponibili in rosa e con la necessità di fare un esterno alto il nome di Vittorio Parigini sarebbe ideale perché non occuperebbe slot nella lista dei 21. Ci sarà un nuovo incontro col Torino, dove il club sannita farà la sua offerta per il cartellino del giocatore rientrato dal prestito al Bari. È solo l’inizio del finale di mercato.

Lascia una risposta