“E’ un momento duro, l’unica strada per poter reagire è il lavoro. Sappiamo che ci sono le basi per non mollare, lo ha anche dimostrato il Crotone nel campionato scorso”. E’ la lettura dell’attaccante del Benevento, Pietro Iemmello, intervistato dai colleghi di Sky Sport. 

“Dobbiamo ripartire dalla mezz’ora di buon gioco con la Lazio – ha proseguito l’ex Sassuolo – Possiamo raggiungere questo obiettivo perché abbiamo una idea di gioco che stiamo apprendendo velocemente”.

Verso la gara con la Juventus: “Ci siamo preparati più su noi stessi che sugli avversari, perché sappiamo contro chi giochiamo, non c’è da essere ipocriti, certo si parte dallo 0-0 e non andiamo lì per prendere schiaffi, ma per giocare con dignità e in cerca di sicurezze. – aggiunge Iemmello –Abbiamo adottato un sistema di gioco che prevede molto possesso palla e se riuscissimo a farlo contro la più forte avremmo più certezze e consapevolezze per il futuro”.

Lascia una risposta