breaking news

Benevento, si pensa anche al futuro valorizzando i propri giovani

10 gennaio 2018 | by Domenico Passaro
Benevento, si pensa anche al futuro valorizzando i propri giovani
Calcio mercato
0

Benevento attivissimo sul mercato nella speranza di rinforzare la rosa per inseguire una salvezza le cui speranze sono state riaccese grazie alle ultime due vittorie. Prosegue anche il lavoro del settore giovanile nell’ottica di valorizzare a far crescere i propri giovani che un domani potrebbero essere colonne portanti della prima squadra. Un percorso, ad esempio, quello di Enrico Brignola che con De Zerbi sta trovando spazio e potrebbe ritagliarsi un ruolo importante anche per il girone di ritorno dopo aver trovato anche il primo gol tra i professionisti contro la Samp. Non solo Brignola, perché all’attenzione del tecnico ci sono anche i vari Donnarumma e Volpicelli, nei radar di alcuni club di Lega Pro. Se delle compagini dovessero assicurare costante minutaggio per i due giovani potrebbe esserci la cessione in prestito per questi sei mesi, così come sarà per il giovanissimo Vincenzo Pinto. L’attaccante classe 2000, infatti, è prossimo al trasferimento a titolo temporaneo con il Chiasso per una prima esperienza tra i grandi in Serie B. Stesso discorso vale per un altro ragazzo che la trafila giallorossa l’ha praticamente fatta tutta, vale a dire Mamadou Kanoute. L’esterno è rimasto in estate un po’ a sorpresa con la squadra sannita, nonostante le tantissime richieste in Serie C, tra cui quella in extremis del Matera. C’è la fila in terza serie per il senegalese in scadenza di contratto con il Benevento, ma alla ricerca di un’esperienza in Serie B. La società ci sta lavorando, altrimenti non sarebbe da escludere una sua permanenza per continuare il processo di crescita a lavoro con la prima squadra. Oltretutto, quella di Kanoute non sarebbe una priorità, considerando il fatto che la sua iscrizione non graverebbe nella lista dei 21, ma da inserire nelle quattro caselle a disposizioni per i “prodotti del vivaio interno”. Delineato il futuro imminente si potrà anche procedere alle valutazioni per il prolungamento contrattuale.


Pubblicato il:10 gennaio 2018 alle 3:50 pm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *