breaking news

Benevento-Bucchi, ci siamo: subito le idee per il tridente

28 Maggio 2018 | by Domenico Passaro
Benevento-Bucchi, ci siamo: subito le idee per il tridente
Benevento calcio
0

In attesa delle ufficialità che arriveranno soltanto al termine dell’iter burocratico legato alla risoluzione di contratto con il Sassuolo e le firme con il Benevento, la dirigenza giallorossa ha raggiunto l’intesa con Christian Bucchi che sarà il nuovo allenatore con un accordo che lo legherà per due anni al club sannita. L’incontro a Napoli tra l’allenatore e la dirigenza è stata l’occasione per tracciare anche delle prime indicazioni di mercato che in realtà erano state soprattutto materia del primo incontro tra le parti. La sinergia è stata subito raggiunta per il capitolo conferme in rosa, perché il club sannita nonostante le tante partenze non vorrà polverizzare gli investimenti fatti la scorsa estate per i vari Antei, Iemmello, Coda, Letizia e Billong. Il tecnico romano si è soffermato soprattutto sulla questione attaccanti, perché il tridente offensivo è un punto fermo del calcio targato Bucchi che ha richiesto un nuovo innesto per infoltire il reparto delle punte e due esterni di prima fascia, uno di piede destro, l’altro mancino. Il nome in cima alla lista dei desideri è quello di Samuel Di Carmine, già trattato in passato dal club giallorosso con Salvatore Di Somma. In queste settimane, l’ex attaccante della Juve Stabia si giocherà i play off con il Perugia, poi valuterà il suo futuro, entrando in scadenza di contratto con il club umbro che vanta comunque ottimi rapporti con Vigorito. Per lui potrebbe profilarsi anche qualche opportunità per la massima serie con una neo promossa, ma il Benevento farà un tentativo, pronto eventualmente a ripiegare su un’alternativa come Adriano Montalto. Nelle prossime settimane saranno affrontate anche le complicate situazioni per due big come Sandro e Sagna: il brasiliano lascerà al 99% il Sannio, ma il Benevento potrebbe comunque scegliere di esercitare il diritto di riscatto del cartellino per poi avere una carta in mano sul mercato e giocarsela per arrivare a qualche contropartita tecnica dei vari club di A interessati all’ex Tottenham con il Torino su tutte. Diversa la situazione per Bacary Sagna, il francese ha già fatto sapere di esser propenso ad una permanenza a Benevento, ma l’importante sforzo economico sarà affrontato solo nel caso il giocatore sia realmente funzionale alle idee del nuovo allenatore.

Si apre una settimana importante, il nuovo Benevento comincia a prender forma…


Pubblicato il:28 Maggio 2018 alle 7:13 pm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *