breaking news

Volley| Per la Bra.Ti Formazione SG Volley nuovo passo falso a Volla

19 novembre 2018 | by Alberto Tranfa
Volley| Per la Bra.Ti Formazione SG Volley nuovo passo falso a Volla
Altri Sport
0

Nuovo passo falso e questa volta con una prestazione veramente da dimenticare per le ragazze della  Bra.Ti Formazione Sg Volley che a Volla, contro la locale formazione, perdono con un perentorio 3-0. Troppi gli errori commessi dalle diavole rosse sangiorgesi, talvolta anche molto evidenti, sia in fase difensiva, di attacco che nella costruzione del gioco. Anche l’aspetto psicologico conta molto e, certamente, le tre sconfitte subite in queste prime quattro giornate di campionato non aiutano.
Una squadra che domenica prossima si troverà ad affrontare una vera e propria corazzata del girone, l’Olimpia Volley di San salvatore Telesino, il team più accreditato alla vittoria finale del campionato.
Spetterà ai tecnici Antonio Poccetti  e Raffaella Pericolo, analizzare bene in settimana cosa non va e toccare quei tasti giusti nell’orgoglio delle ragazze affinché ci sia una reazione che le porti ad uscire da questa delicata situazione in cui si sono messe. C’è la consapevolezza che i mezzi e la capacità ci sono tutte, ma bisogna crederci di più. Siamo solo all’inizio, ma di sicuro non è questa la strada giusta da seguire se si vuole conquistare la permanenza in questa categoria.

Volti dispiaciuti, a fine partita, in casa sangiorgese, per questa sconfitta ma a fine gara il Presidente del sodalizio sannita Mauro Camerlengo ha voluto comunque non drammatizzare sulla situazione. Queste le sue dichiarazioni: “ Sicuramente non possiamo essere contenti per questo nuovo stop. Affrontavamo una diretta concorrente per la salvezza ed in realtà mi aspettavo qualcosa in più. Continuo credere che abbiamo una buona squadra ma questo non può bastare. Lo staff e le ragazze devono dare quel qualcosa in più che possa permetterci di uscire da questa situazione. Vedo una squadra timida, con atlete che hanno dalla loro mezzi importanti ma è come se si accontentassero di fare il minimo. Così non va bene sicuramente. Ci confronteremo con staff e atlete per capire il da farsi. Non voglio fare drammi, non è il caso, ma di sicuro bisogna trovare il modo per rendere secondo le nostre capacità. Poi quando il campo dirà che abbiamo affrontato avversarie più forti saremo i primi ad applaudire, ma la gara devono vincerla loro non dobbiamo essere noi a regalargliela. Ora pensiamo alla prossima gara che sarà sicuramente molto ostica visto che affronteremo quella che secondo me è la squadra meglio attrezzata per il salto di categoria”.

Appuntamento quindi a domenica  prossima, 25 novembre, quando al Palazzetto dello Sport di San Giorgio del Sannio ci sarà il derby contro l’Olimpia Volley di San Salvatore Telesino e bisognerà dare il massimo per tentare di strappare punti preziosi.


Pubblicato il:19 novembre 2018 alle 12:41 pm

Comments are closed.