breaking news

Avellino, recupera Capitanio. Mercoledi la Lupa Roma

10 Dicembre 2018 | by Alberto Tranfa
Avellino, recupera Capitanio. Mercoledi la Lupa Roma
Avellino calcio
0

Dalle raffiche di vento di San Teodoro alle temperature ridige del Partenio-Lombardi. Dopo il rinvio della gara contro il Budoni, dovuto al vento forte, l’Avellino si è ritrovato al Partenio-Lombardi per preparare il turno infrasettimanale. Si torna in campo mercoledi nell’impianto di contrada Zoccolari con l’obbligo di fare risultato: nessun stop per le prime due della classifica con il Trastevere che dopo il poker ai lupi, ha rifilito quattro reti all’Atletico. Laziale  è anche la prossima avversaria dell’Avellino, la Lupa Roma ex squadra di Carlo Musa, presente nell’impianto irpino. Non c’era Adriano Esposito, il giovane difensore in prova da diverso tempo. Lavoro a parte, invece, per Ventre, Milkayloviskiy e Acampora: non rientrano più nel progetto tecnico e nelle prossime ore veranno ceduti. Chi invece si è alleanto regolarmente è Filippo Capitanio: per lui molto probabilmente posto in difesa accanto a Morero. Contro la compagine romana Bucaro confermerà il 4-4-2: davanti a Pizzella le fasce affidate a  Mithra, che occuperà la corsia sinistra e Patrignani, sulla destra. A centrocampo e in attacco difficilmente ci saranno cambi rispetto agli undici che il tecnico irpino aveva intenzione di mandare in campo domenica: dunque al fianco di Gerbaudo e Matute spazio a Tribuzzi sull’out destro e Ciotola sul versante opposto. Mentana e De Vena formeranno la coppia d’attccanti. Al Partenio-Lombardi presente anche Alberani: con Musa si è parlato di mercato, a pochi giorni dalla fine delle trattative. Argomento sul quale è intervenuto anche Giovanni Bucaro dopo il rinvio del match:


Pubblicato il:10 Dicembre 2018 alle 7:02 pm

Comments are closed.