breaking news

Venezia, Rogg tuona: “Oggi non parla nessuno, siamo arrabbiati. Decisioni unilaterali”

3 Febbraio 2019 | by Domenico Passaro
Venezia, Rogg tuona: “Oggi non parla nessuno, siamo arrabbiati. Decisioni unilaterali”
Ultime di serie B
0

A Venezia non digeriscono la sconfitta, secondo la dirigenza in un match dalla direzione arbitrale unilaterale. Così tuona il CEO, Andrea Rogg, unico a parlare alla stampa:

“Siamo arrabbiati, dunque non parlerà nessuno dei tesserati. Abbiamo visto troppi errori in una direzione e bisogna dare un segnale. Siamo rimasti in 10 e secondo noi c’era più di un rigore”.

Due rigori reclamati ed un’espulsione, a parare degli arancioneroverdi, esagerata. La misura del silenzio stampa una protesta per dare un segnale, forse esagerato per quanto visto in campo ed una sconfitta non immeritata.


Pubblicato il:3 Febbraio 2019 alle 5:20 pm

Comments are closed.