breaking news

Cosenza, Braglia: “Peccato per gli errori. Auguro la Serie A al Benevento”

26 Aprile 2019 | by Domenico Passaro
Cosenza, Braglia: “Peccato per gli errori. Auguro la Serie A al Benevento”
Ultime di serie B
0

Sconfitta a testa alta e tra gli applausi dei suoi 600 tifosi al “Vigorito” per un Cosenza sbarazzino e bello da vedere. I rossoblu se la giocano e mettono anche in difficoltà in alcuni frangenti un Benevento però troppo voglioso e granitico per essere superato. Centrato l’obiettivo della salvezza probabilmente nella serata del Sannio si spengono anche le speranze di minima suggestione di un ulteriore step in una stagione certamente positiva della squadra di Piero Braglia.

“Stasera abbiamo fatto tanti errori insieme. – ha detto l’allenatore al termine della gara – Forse un gol era in fuorigioco ed abbiamo preso due gol da corner. Questo va al di là del valore dell’avversario. Abbiamo giocato bene una gran porzione di primo tempo, poi è bastato un niente per ribaltarla. Prendere quattro gol così dà fastidio”.

Il parere di Braglia sul Benevento: “Credo sia difficile salga direttamente, ci vorrebbero troppi incastri. Possono farcela tramite i Play Off ed io glielo auguro”.

Su Tutino: “Gennaro ha fatto dei progressi incredibili ed ha grande personalità. Bisogna vedere dove andrà a giocare e se gli daranno fiducia, sa ricambiarla. Se fa la quarta scelta lo perdi di nuovo”.

Sul ritorno in B della Juve Stabia: “E’ l’unica società dove sono stato a lungo e mi fa veramente piacere, se lo merita”.


Pubblicato il:26 Aprile 2019 alle 11:27 pm

Comments are closed.