breaking news

Palermo, scossone in panchina

23 Aprile 2019 | by Domenico Passaro
Palermo, scossone in panchina
Ultime di serie B
0

Uno scossone che ha del clamoroso a quattro giornate dal termine della regular season e che vale il diciasettesimo cambio in panchina in Serie B (a meno dei due a stagione ancora da iniziare e dal cambio parziale di Crotone prima di Stroppa). Palermo si è risvegliata con uno scossone in panchina per certi versi inaspettato a questo punto, nato dal pareggio di ieri sera con il Padova ed in vista di 12 punti preziosi in palio da gestire con il contagocce per la promozione diretta in A. Roberto Stellone non è più l’allenatore dei rosanero, lui che era proprio subentrato a chi la scorsa stagione, a sua volta, lo sostituì in corso d’opera, Bruno Tedino. Una mossa che ha ancor più del clamoroso, viste le difficoltà soprattutto di gestione ambientale a cui ha dovuto far fronte il tecnico nel corso di una stagione ricca di risvolti ed incertezze in Sicilia. Al vertice ufficialmente non ci sarebbe più Zamparini, ma la società rosanero sembra un po’ mantenere il marchio di casa sui cambi repentini alla guida tecnica. A sostituirlo dovrebbe essere un altro ex, ovvero Delio Rossi, già sondato in passato ed atteso in città già per la serata. Il tecnico di Rimini dovrebbe solo formalizzare la risoluzione del contratto in essere con il Levski Sofia, prima di mettere nero su bianco per il ritorno a Palermo.


Pubblicato il:23 Aprile 2019 alle 4:47 pm

Comments are closed.