breaking news

Serie B, Palermo e Foggia non ci stanno: pronti i ricorsi al TAR

14 Maggio 2019 | by Domenico Passaro
Serie B, Palermo e Foggia non ci stanno: pronti i ricorsi al TAR
Ultime di serie B
0

In queste ore diverse interviste nelle quali i dirigenti del Palermo stanno esternando il disappunto per la decisione della Lega di confermare le date dei Play Off ed annullare i Play Out, unito ovviamente al malcontento per la sentenza del TFN. La società rosanero è già ricorsa al TAR del Lazio per richiedere il congelamento delle date degli spareggi promozione, mentre d’altra parte lo stesso Foggia dovrebbe muoversi nella stessa direzione per richiedere la revisione sull’annullamento degli spareggi per la salvezza. Il segnale era già arrivato ieri con una nota ufficiale del club rossonero: La società Foggia Calcio, preso atto dell’odierna decisione del consiglio direttivo della Lega Nazionale Professionisti di Serie B, sta valutando con i propri legali le iniziative più opportune a tutela degli interessi del Foggia Calcio e dei suoi tifosi. 

Entro domani il Palermo presenterà anche ricorso in Appello per la sentenza in Primo Grado sulla retrocessione all’ultimo posto, intanto si è mossa già per il Tribunale Amministrativo Regionale: “Abbiamo lavorato tutta la notte e oggi presenteremo il primo ricorso – dice il presidente rosanero Alessandro Albanese al Giornale di Sicilia – siamo ancora sconvolti ma al contempo fiduciosi che questa vicenda possa essere risolta. E’ tutto così scandaloso, così come aver annullato i play-out, una decisione assurda e poco credibile, ma noi stiamo guardando avanti e vogliamo giocare i play-off, noi vogliamo la serie A, altro che serie C”.


Pubblicato il:14 Maggio 2019 alle 4:46 pm

Comments are closed.