breaking news

Benevento, per Schiattarella manca l’ok della Spal. Su Mancuso…

8 Luglio 2019 | by Domenico Passaro
Benevento, per Schiattarella manca l’ok della Spal. Su Mancuso…
Benevento calcio
0

Il ritiro dei giallorossi a Pinzolo è iniziato, Pippo Inzaghi sul campo sta conoscendo i suoi ragazzi in attesa di avere a disposizione anche il primo volto nuovo di questo mercato, Oliver Kragl. Il tedesco dovrebbe iniziare ad allenarsi con i compagni entro il fine settimana, in attesa che sia ufficiale lo svincolo dal Foggia. Il neo tecnico giallorosso aspetta di poter abbracciare anche Pasquale Schiattarella, quello che sarebbe un autentico colpo di mercato per rinforzare il centrocampo. Operazione fattibile, ma al tempo stesso complicata per le cifre, anche se il diesse giallorosso ha già tracciato una strada importante. Nel corso dell’incontro a Napoli, infatti, è stata raggiunta un’intesa di massima con il calciatore sulla base di un contratto biennale, ma al momento a mancare è l’accordo con la Spal. Il giocatore è in uscita dal club ferrarese e non è da escludere che si tenti prima la strada della risoluzione di contratto per poi chiudere con il Benevento, ma c’è ancora da lavorare. Prolungano invece i tempi per il reparto offensivo, perché i nomi che Foggia segue sono importanti e quindi non così semplici da raggiungere. Non partecipa ad aste al rialzo la società giallorossa, motivo per il quale dopo il rilancio del Bari non ha controproposto per Antenucci, lasciando intatta l’iniziale offerta di un biennale per la quale in un primo momento il calciatore sembrava avvezzo. Leonardo Mancuso resta un nome prioritario, ma la Juventus vuole monetizzare dalla sua cessione e al momento il cartellino è valutato addirittura circa cinque milioni di euro, parti al momento lontanissime. Effettuati anche altri sondaggi, uno su tutti è quello di Marco Sau che, però, sembrerebbe intenzionato ad accettare la proposta del Brescia in A.


Pubblicato il:8 Luglio 2019 alle 4:27 pm

Comments are closed.