breaking news

Benevento, Auteri: “Col Foggia grande prestazione. De Zerbi ha preso l’ennesima cantonata”

21 Settembre 2015 | by Domenico Passaro
Benevento, Auteri: “Col Foggia grande prestazione. De Zerbi ha preso l’ennesima cantonata”
1^ Squadra
0

Solidità, intensità e gioco arioso: è tutto un altro Benevento quello visto nel debutto interno stagionale contro una delle squadre maggiormente candidate alla vittoria finale del girone. Dopo l’opaca prestazione di Rieti nella gara di ieri sera contro il Foggia si è visto il primo timbro di Gaetano Auteri su questa squadra. Gioco spumeggiante e tante occasioni da gol rischiando quasi zero. Unico neo, semmai, è stata una leggera mancanza di concretezza che avrebbe permesso di raddoppiare, mettere in cassaforte e chiudere senza patemi l’incontro. Ci si potrà lavorare, intanto Auteri gongola e si gode il suo Benevento:

“Abbiamo fatto una grande gara ed abbiamo ancora ampi margini di crescita. L’unico torto è quella di non averla chiusa, ma non è che i giocatori lo facciano apposta a non segnare. Abbiamo creato tanto. Nel secondo tempo siamo stati costretti ad un paio di cambi forzati e contro il Messina cambieremo molto. Per vincere bisogna anche soffrire e questa squadra ha dimostrato di saperlo fare”.

Dopo la gara di ieri pomeriggio si pensava che potessero finire le stoccatine di De Zerbi che, però, non si è placato neanche dopo la sconfitta “Auteri parla con i miei giocatori e non deve farlo”.

Il collega stuzzica, Auteri ne prova ad uscire nuovamente con classe evitando errori di gioventù, da uomo di esperienza e navigato. Solo in Lega Pro, direbbe De Zerbi, ma sta di fatto che il collega siciliano suggerisce: “Ha preso un’altra cantonata e sarà la quarta da quando allena”.

Nel video i tratti salienti della conferenza post gara di Gaetano Auteri


Pubblicato il:21 Settembre 2015 alle 12:15 am

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *