breaking news

Pallamano V. Ferrara: Giovanni Nasta il nuovo tecnico. Presentata richiesta di reintegro in A1

24 Maggio 2016 | by Gianluca Napolitano
Pallamano V. Ferrara: Giovanni Nasta il nuovo tecnico. Presentata richiesta di reintegro in A1
Altri Sport
0

Terminati i principali campionati sia per quanto riguarda il settore maschile che quello femminile, la Scuola Pallamano Valentino Ferrara da diversi giorni ha iniziato a programmare il futuro e quindi la prossima stagione agonistica. La prima scelta da operare, dopo l’addio di mister Britos, era quella della nuova guida tecnica e la dirigenza sannita proprio in queste ora ha trovato l’accordo con uno dei tecnici più affermati del panorama nazionale. Il nome di Giovanni Nasta era in caldo da qualche settimana e alla fine è arrivata anche l’ufficialità. Un tecnico, quello salernitano, forte di una esperienza ultra ventennale nel panorama nazionale dell’handball che dopo le esperienze sia al Nord Italia che ultimamente nella sua Salerno, dove ha vinto con la formazione femminile anche il titolo italiano, ha optato per la venuta nel Sannio. In esclusiva per Labtv queste le sue prime parole da neo tecnico della Pallamano Valentino Ferrara:

” Spero di non deludere la fiducia che la società ha riposto in me, alleno da tanti anni e ho lavorato in diverse parti d’Italia, provengo dalle formazioni giovanili e poi sono approdato a team molto importanti arrivando fino alla Champions League con la squadra femminile della mia città. La mia venuta qui è stata favorita dalla conoscenza con Luca Luciani che insieme alla dirigenza mi ha presentato questo progetto, incuriosendomi prima e poi facendomi optare senza ombra di dubbio per questa scelta. Ho una profonda stima per questa società e amo questo sport, la dirigenza mi ha chiesto di mettere a disposizione la mia esperienza e le mie conoscenze a trecentosessanta gradi, rispettando comunque le automonie e i ruoli delle altre figure tecniche. Era giusto presentare la domanda di reintegro in A1 perché dopo il secondo posto in A2 della formazione maschile era sacrosanto continuare a far crescere questi ragazzi che hanno fatto molto bene insieme al mister nello scorso campionato, ma che dovevano competere con squadre di livello superiore. Spero ci sia una risposta positiva di questo movimento sia per il settore maschile che per quello femminile, il mio compito sarà quello di aiutarli a crescere”. 

Molto soddisfatto dell’importante ingaggio e della richiesta di reintegro in A1 anche il Presidente della Valentino Ferrara, Mario Luciano:

“La scelta del tecnico non è stata casuale, volevamo dare più spessore alla squadra ed infatti anche la domanda di ripescaggio è stata effettuata in questa ottica. Abbiamo realizzato in due anni un movimento sportivo molto importante ed avevamo bisogno di un tecnico preparato ed esperto come Nasta. Stiamo ricevendo molte richieste da parte di tanti atleti e questo è sinonimo che abbiamo lavorato bene. Infine voglio ringraziare in particolare due nostri sponsor la Metalplex ed il Centro Revisioni Lombardi per il loro supporto economico a questo nostro progetto”.

 


Pubblicato il:24 Maggio 2016 alle 8:15 pm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *