breaking news

Benevento – Pisa, li abbiamo visti così

31 Dicembre 2016 | by Gianluca Napolitano
Benevento – Pisa, li abbiamo visti così
1^ Squadra
0

CRAGNO: Primo tempo da spettatore non pagante, nella ripresa abbassa la saracinesca con diverse parate di cui una spellamani su Cani.  VOTO: 7

VENUTI:   Buon primo tempo, intraprendente sulla sua corsia, il goal di Cissè nasce da una sua percussione. Nella ripresa continua sullo stesso trend, non sguarnendo però il reparto arretrato. VOTO: 6,5

CAMPORESE: Preciso, attento e spigoloso gioca tutto sommato una gara senza grosse sbavature, sicuramente un calciatore del tutto recuperato.  VOTO: 6

LUCIONI:  Fa subito capire al primo intervento ad Eusepi che gara sarà per lui, di testa non sbaglia un colpo, l’unica sbavatura, ma collettiva, arriva  sul colpo di testa di Cani. Chiude un anno semplicemente spettacolare. VOTO: 6,5

PEZZI: Senza infamia e senza lode tiene bene la sua corsia superando poche volte il centrocampo, della serie prima non prenderle. Sempre utile alla causa. VOTO: 6.

CHIBSAH: Una gara al di sotto dei suoi standard, ma è anche normale dopo un grande girone d’andata, in cui è andato sempre a mille aspettarsi prestazioni un po’ al di sotto, ma comunque efficaci. VOTO: 6.

BUZZEGOLI: Non è al meglio ma stringe i denti, la sua presenza a centrocampo si sente, le sue geometrie danno l’input alle manovre corali della squadra. Calciatore di grande qualità. VOTO: 6,5

MELARA: Parte sulla sinistra dove va a fasi alterne, qualche buono spunto e qualche giocata imprecisa. Dirottato sulla destra, la sua prestazione non ha eccessivi sussulti. VOTO: 6

PAJAC: Schierato a sorpresa sulla destra ci mette impegno anche se ovviamente non è Ciciretti, peccato per un suo controcampo che poteva sfruttare meglio. Lascia il campo a Falco. Voto di puro incoraggiamento. VOTO:5,5.

CISSE’: Ritrova il  goal con grande opportunismo dopo averne sbagliati due nei primi minuti da buona posizione. Corre per tutti i 96 minuti di gara, finalmente fisicamente al meglio. VOTO: 7

CERAVOLO: Con Cissè che gli gira intorno cerca anche il dialogo nello stretto, tiene sempre in apprensione i due centrali pisani. Per il suo lavoro avrebbe meritato il goal ma Ujkani all’89’ gli nega questa gioia. VOTO:6.

SUBENTRATI:

64’ DEL PINTO PER MELARA: Va a formare un centrocampo a tre, ma la parola d’ordine è non prenderle e lui risponde presente. VOTO: 6

68′ FALCO PER PAJAC: Incide poco sulla gara anche perchè schierato sull’esterno, comunque è un piacere rivederlo in campo dopo l’assenza di Frosinone. VOTO:6

 81′ GYAMFI PER BUZZEGOLI: S.V.

MISTER BARONI: Altra gara di sacrificio per la sua truppa ed altra vittoria di misura, caratterizzata anche da diverse assenze illustri come Lopez e Ciciretti, senza contare Falco a mezzo servizio. Ma come sempre non si fa problemi e fa di necessita virtù, ha la meglio su Gattuso, rimodellando per ben due molte l’assetto tattico, dopo il 4-4-2 iniziale. In questi mesi nel Sannio ha formato un grande gruppo dedito al lavoro ed al sacrificio e le sue parole nel dopo-gara fanno capire che questo Benevento ha ancora tanta fame, e la preda è lì a pochi passi. Buona fine e…ottimo inizio Mister Baroni. VOTO: 7


Pubblicato il:31 Dicembre 2016 alle 12:30 am

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *