breaking news

Benevento, Baroni: “Non solo gli attaccanti, bravi tutti. Mercato? Siamo un po’ corti, ma non dobbiamo comprare tanto per farlo”

28 Gennaio 2017 | by Domenico Passaro
Benevento, Baroni: “Non solo gli attaccanti, bravi tutti. Mercato? Siamo un po’ corti, ma non dobbiamo comprare tanto per farlo”
1^ Squadra
0

Un risultato fortemente voluto e centrato dal Benevento che ha trovato nel migliore dei modi il riscatto dalla sconfitta di Ferrara con la frizzante prestazione sfornata oggi con il Carpi. Tris ai romagnoli di un Benevento straripante e di nuovo col fiato sul collo delle prime. Soddisfatto, e non potrebbe essere altrimenti, il tecnico giallorosso, Marco Baroni:

“Abbiamo disputato una buona partita. – ha dichiarato al termine del match l’allenatore – Sabato scorso la squadra aveva creato molto, quindi la prestazione c’era stata, ma avevamo commesso degli errori. Oggi abbiamo fatto una partita di grandissima attenzione, al di là delle qualità in avanti. Devo fare i complimenti a centrocampo e difesa che aveva da marcare Lasagna, giocatore pericolosissimo e tra i più veloci del torneo. Non siamo lì per caso”.

Notevolmente importante per Baroni il rientro di Ciciretti che ha permesso anche il ritorno del 4-2-3-1. Un Benevento arrembante in avanti e con un peso offensivo notevole che è tornato a dare i propri frutti dopo l’appannamento dell’ultimo periodo: “Tenere in campo 4 attaccanti senza un gran sacrificio non sarebbe possibile ed è per questo che mi complimento con i difensori. – ha commentato Baroni  – Questa squadra non può abbassare i ritmi e gestire la partita, ma quando gioca con intensità mette in difficoltà chiunque. Oggi ci sono mancati i centrocampisti più geometrici, ma Chibsah e Del Pinto hanno fatto molto bene”.

Unica nota stonata di giornata, probabilmente, l’infortunio per Eramo che potrebbe andare a gravare ancor più su un centrocampo ancora privo di De Falco e Buzzegoli: “Purtroppo per lui si tratta di una lesione muscolare. Ho deciso proprio all’ultimo minuto di non schierarlo. Aveva fatto già 90 minuti e in più ci sono gli allenamenti ad alti ritmi. Purtroppo avremo solo Chibsah per Verona, ma ci penserò per domani mattina. Buzzegoli ha quest’infiammazione, ma dobbiamo valutare. Non è fermo, ha lavorato sempre con differenziato. Ha ancora un fastidio e il nostro obiettivo era quello di eliminarlo completamente ma lunedì ci sarà un nuovo controllo”. 

A chi gli chiede se questo Benevento abbia bisogno di un attaccante, considerata la ricerca di questo periodo, Baroni risponde col sorriso: “Almeno così si danno una svegliata (ride ndr). Abbiamo deciso di non parlare di mercato, ma dopo ci incontreremo con direttore e presidente per confrontarci. Migliorare non è facile, ma ci vogliamo provare. Non dobbiamo acquistare tanto per farlo, ma alla fine il Benevento fa sempre qualcosa. Noi siamo un po’ corti, ma è normale dopo un cambio di categoria e tattico. Dobbiamo dare comunque grande valore a quello che stiamo facendo”. 


Pubblicato il:28 Gennaio 2017 alle 5:35 pm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *