breaking news

Benevento – Carpi, li abbiamo visti così

28 Gennaio 2017 | by Gianluca Napolitano
Benevento – Carpi, li abbiamo visti così
1^ Squadra
0

CRAGNO: Primo tempo di ordinaria amministrazione, nella ripresa due buoni interventi giusto per guadagnarsi la pagnotta. VOTO: 6,5

VENUTI:  Gioca una partita impressionante dal punto di vista fisico, difende ed attacca la fascia di competenza sempre con cattiveria ed aggressività. Uno dei migliori VOTO: 7,5

CAMPORESE: Cresce di partita in partita, preciso, pulito  e puntuale in tutti i suoi interventi anche se il Carpi li davanti fa molta fatica.  VOTO : 7

LUCIONI:  Non deve dannarsi più di tanto contro l’attacco spuntato carpigiano che tranne in qualche sporadica occasione non mette mai in difficoltà il capitano ed i suoi. Mezzo voto in più per le 100 gare in giallorosso festeggiate alla grande. VOTO: 7,5

PEZZI: Gara nel complesso sufficiente, vigila bene la fascia di competenza non disdegnando qualche sortita in avanti pur sbagliando qualche appoggio di troppo. VOTO: 6,5

CHIBSAH: Con lui e Del Pinto a mille i dirimpettai fanno molta fatica per tutto l’arco della gara riuscendo poche volte a tamponarli. L’unico superstite di un centrocampo giallorosso sempre più decimato. VOTO: 7.

DEL PINTO: Gioca una partita impressionante sotto il profilo della corsa e dell’intensità ai livelli dello scorso campionato, peccato per il giallo che gli impedirà di giocare a Verona, lo avrebbe meritato. VOTO: 7,5

CICIRETTI: Si mangia un goal quasi fatto nel primo tempo, poi decide di far segnare Ceravolo. Cerca il goal a tutti i ma non lo trova per imprecisione, comunque un rientro positivo. VOTO: 7

FALCO: Sicuramente uno dei migliori dei suoi se non il migliore, sempre nel vivo dell’azione d’attacco, poi si inventa un goal da posizione impossibile. Pippo sta bene e si vede. VOTO:7,5.

CISSE’: Si sacrifica in un ruolo non suo, incidendo poco, poi con l’uscita di Ceravolo si piazza al centro dell’attacco e ingaggia un duello personale con il portiere ospite. VOTO: 6,5

CERAVOLO: Un rigore procurato e un goal dei suoi su assist di Ciciretti, tanta intensità. Lascia il campo ad Eramo, per oggi può bastare. VOTO:7.

SUBENTRATI:

64’ ERAMO PER CERAVOLO: La sua gara dura pochi minuti per un infortunio, il suo arrivo in giallorosso non è stato certo fortunato. S.V.

75′ LOPEZ PER ERAMO: Un quarto d’ora per riprendere confidenza col campo dopo diverse settimane di stop. Bentornato El Surdo. S.V.

83′ GYAMFI PER FALCO: Pochi minuti ma si fa trovare sempre pronto. S.V.

 MISTER BARONI: La sconfitta di Ferrara non l’aveva proprio digerita e in settimana ha preparato un Benevento d’assalto che in particolare nel primo tempo ha letteralmente annichilito il Carpi in lungo ed in largo. La squadra è apparsa in palla sia dal punto di vista tecnico che atletico, anche se quel buco sulla sinistra qualora colmato potrebbe davvero far volare la Strega. Ora chissà cosa dovrà inventarsi per Verona con al momento un solo centrocampista a disposizione, sperando in qualche arrivo dal mercato. Bella e positiva la carica che da ai suoi ragazzi ad uno ad uno prima dell’inizio della gara. VOTO: 7.


Pubblicato il:28 Gennaio 2017 alle 6:15 pm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *