breaking news

Benevento, dieci giorni di riflessione prima del nuovo colpo

3 Gennaio 2017 | by Domenico Passaro
Benevento, dieci giorni di riflessione prima del nuovo colpo
1^ Squadra
0

Il primo tassello del nuovo anno è stato già inserito con l’innesto di Mirko Eramo. Il centrocampista era l’anello mancante per il centrocampo, le cui caratteristiche potranno permettere a Baroni di pensare anche ad un centrocampo a tre senza adattare troppi calciatori ed, intanto, di poter sopperire alle varie assenze con una nuova alternativa di qualità in mediana. L’arrivo dell’ex Samp implicherà necessariamente una cessione, in primis quella di Nikola Jakimovki per il quale l’entourage è già al lavoro per la futura destinazione del macedone. Saranno poche ed oculate le mosse del direttore sportivo Salvatore Di Somma per non stravolgere gli equilibri di una rosa che si è ritagliata un ruolo da protagonista in questo campionato. Resta da individuare il giusto rinforzo per la trequarti, mentre gli eventuali interessi per i vari Maniero e Citro potrebbero diventare affondi solo nel caso di cessione di Karamoko Cissè, ad oggi abbastanza improbabile nonostante le numerose richieste per la punta guineana.

I prossimi dieci giorni saranno intensi di contatti, ma è probabile che le operazioni entreranno nel vivo solo nella seconda metà del mese al rientro del presidente in Italia. Non solo mercato in entrata, perché sarà ci saranno da risolvere anche le questione legata ai rinnovi di Enrico Pezzi e Lorenzo Del Pinto.


Pubblicato il:3 Gennaio 2017 alle 3:33 pm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *