breaking news

Ascoli-Avellino: Cacia ed Orsolini stendono i biancoverdi

25 Aprile 2017 | by Domenico Passaro
Ascoli-Avellino: Cacia ed Orsolini stendono i biancoverdi
Ultime di serie B
0

Al “Del Duca” l’Avellino accusa la stanchezza e cade dopo cinque risultati utili consecutivi. Senza Ardemagni, out per squalifica, Novellino si affida ad Eusepi terminale offensivo e rispolvera Verde che ritrova la maglia da titolare dopo sei turni. Confermato il 4-4-2 con Laverone esterno di centrocampo e Moretti che rientra da squalifica in mediana. Dopo pochi minuti il tecnico di Montemarano perderà Gonzalez per infortunio, abbassando l’ex Salernitana sulla linea dei difensori con l’ingresso in campo di Belloni. Speculare l’assetto dell’Ascoli con il tandem offensivo composto da Favilli e Cacia. Partono meglio i padroni di casa che al 25′ la sbloccano: Favilli lotta e sradica palla sulla trequarti per la corrente Cassata che serve un cioccolatino per Cacia che anticipa Djimsiti e secca Radunovic. 12 perla stagionale del miglior marcatore della Serie B in carriera, sul podio dei goleador di tutti i tempi nella serie cadetta a 132 gol e mette nel mirino il primato di Stefan Schwoch a tre lunghezze. Provano a reagire i biancoverdi con il tentativo al 47′ di Belloni col mancino, palla di poco a lato. L’avvio di ripresa però spegne subito le speranze per la squadra irpina: passa poco più di un minuto, Cacia divora metri e serve sul filo del fuorigioco Orsolini che con un tocco sotto disegna un pallonetto a rientrare che non lascia scampo a Radunovic. La reazione dei Lupi non arriva, anzi l’Ascoli sfiora il tris con il colpo di testa di Augustyn servito dalla sinistra, ma il difensore non inquadra lo specchio.

Vittoria importante per l’Ascoli che dopo tre pareggi di fila ritrova il bottino pieno, arresta la marcia l’Avellino che il primo maggio sarà ospite del “Vigorito” nel derby con il Benevento.

Ascoli (4-4-2): Lanni; Almici, Augustyn, Mengoni (36′ pt Gigliotti), Mignanelli; Orsolini, Giorgi (38′ st Carpani), Addae, Cassata; Cacia, Favilli (30′ st Perez). A disp.: Ragni, Bentivegna, Lazzari, Gatto, Mogos, Slivka. All.: Aglietti.

Avellino (4-4-2): Radunovic; Gonzalez (8′ pt Belloni), Jidayi, Djimsiti, Perrotta; Laverone, Moretti (5′ st Castaldo), Paghera, D’Angelo; Verde (15′ st Bidaoui), Eusepi. A disp.: Lezzerini, Lasik, Soumarè, Omeonga, Solerio, Camarà. All.: Novellino.

Arbitro: Ros di Pordenone.

Marcatore: 25′ pt Cacia, 2′ st Orsolini


Pubblicato il:25 Aprile 2017 alle 9:22 pm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *