breaking news

Benevento-Carpi, prevendita sold-out in attesa dell’ok per l’ampliamento del “Vigorito”

2 Giugno 2017 | by Domenico Passaro
Benevento-Carpi, prevendita sold-out in attesa dell’ok per l’ampliamento del “Vigorito”
1^ Squadra
0

Quello di giovedì sera è un appuntamento al quale nessuno vuol rinunciare. Benevento-Carpi sarà vissuto da tutta la città sannita con enorme passione sia dentro che fuori dal “Vigorito”. E proprio per aggiudicarsi il famigerato tagliando la caccia al biglietto è durata meno di 24 ore con lunghe code registrate presso botteghini e punti vendita formatesi già dal primo mattino. Nonostante la prima giornata fosse dedicata in prelazione agli abbonati, poco prima della mezzanotte è stato registrato il sold-out con circa 11mila tagliandi emessi. E’ già partita la macchina organizzativa per l’ampliamento del “Vigorito” in occasione della finale di ritorno con una richiesta che vada ben oltre i consueti 1287 posti convalidati per le gare con Spezia e Perugia. L’ok non arriverà prima di martedì mattina e a comnicarlo con una nota è stato il consigliere delegato allo Sport del Comune di Benevento Vincenzo Lauro comunica che,” all’esito dell’incontro operativo presso il Settore Lavori Pubblici tra i tecnici del Comune e quelli del Benevento Calcio, il mini-progetto contenente il Piano Operativo di Sicurezza per la regolazione dei flussi aggiuntivi è stato approntato con tempestività e già depositato presso la Prefettura, che, a sua volta, ha deciso di riunire la Commissione di Vigilanza sui Pubblici Spettacoli per martedì mattina alle ore 9.30. E’ bene sottolineare, onde evitare spiacevoli incomprensioni, che fino a quella data non sarà possibile mettere in vendita altri tagliandi. L’obiettivo è quello di ottenere un significativo aumento di capienza che vada ben oltre i 1287 posti già deliberati nelle precedenti gare di spareggio contro Spezia e Perugia”. 

Precisazione fatta per evitare che il trapelare di informazioni in questi giorni, fondate o meno, potesse in qualche modo generare perplessità sulla situazione. Dunque, prima dell’ok ufficiale per l’ampliamento della capienza dello stadio non dovrebbero esser emessi tagliandi, fino al gong che sancirà una nuova corsa al biglietto.


Pubblicato il:2 Giugno 2017 alle 7:53 pm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *