breaking news

Benevento, Inzaghi di poche parole: “Felice della prestazione”

29 Settembre 2019 | by Domenico Passaro

E’ un Benevento bello da vedere per larghi tratti, ma che poi si sgretola e commette il grosso errore di non chiuderla. L’apertura di Kragl e le tante occasioni lasciavano presagire ad una goleada, poi scongiurata da una Virtus che soprattutto nella ripresa è riuscita ad assestarsi per poi battere il colpo della beffa che inchioda nuovamente il pareggio per la formazione sannita. “Veder giocare così la mia squadra mi fa bene”, commenta Filippo Inzaghi al termine della partita.

“E’ stata una grande gara. – ha proseguito – La pecca è che bisogna chiuderla, ma dobbiamo guardare avanti. Un episodio non può cambiare la valutazione di una gara. Probabilmente è stata la miglior partita della stagione. Magari per questa rabbia, la prossima volta spacchi la porta”.

Sull’assenza di Sau: “Ha avuto un affaticamento”.

Nonostante le difficoltà a centrocampo, il tecnico ha adoperato sole due sostituzioni e a tal proposito prova a spiegare: “Ho fatto solo due sostituzioni per gestire le energie”.

E’ un Inzaghi di poche parole…


Pubblicato il:29 Settembre 2019 alle 5:34 pm

Comments are closed.