breaking news

Angelozzi duro dopo la sconfitta di Benevento: “E’ stata Spezia contro Volpi. Partita condizionata dall’arbitro”

29 Febbraio 2020 | by Domenico Passaro
Angelozzi duro dopo la sconfitta di Benevento: “E’ stata Spezia contro Volpi. Partita condizionata dall’arbitro”
Ultime di serie B
0

Lo Spezia non riesce nell’impresa di uscire indenne dal “Vigorito”, deve arrendersi al Benevento ed interrompe la sua serie positiva. La squadra ligure esce con zero punti dalla sfida con la capolista, eppure mette i bastoni tra le ruote, passa in vantaggio e dirige una buona gara. A comprometterla l’espulsione di Mora, che lascia i Bianchi in inferiorità numerica per oltre un’ora. Vincenzo Italiano non rilascia dichiarazioni nel post gara, resta in silenzio stampa e per la società arriva ai microfoni solo il DG Guido Angelozzi: “Oggi non c’è bisogno di commentare la partita. – ha dichiarato – Abbiamo giocato contro una squadra forte, ma oggi la gara è stata Volpi contro Lo Spezia”.

Il dirigente ligure si sofferma soprattutto sugli episodi arbitrali. L’ultima sconfitta per lo Spezia risaliva proprio alla gara di Pisa, con Volpi all’arbitraggio: “Dopo 30 minuti l’espulsione su Mora, allora doveva essere espulso anche qualche giocatore del Benevento. E’ una grande squadra e non ha bisogno di aiuti arbitrali, è una squadra forte ma non aveva bisogno di aiuti. Abbiamo perso contro il Pisa anche, dopo arbitrava proprio Volpi. Una gara di due squadre importanti molto condizionata”.

Sulla designazione: “Avete visto tutti la partita, ci vorrebbe rispetto verso lo Spezia. Ad un certo punto uno si stanca, cosa posso dire ai ragazzi? E’ stato un arbitraggio senza personalità”.


Pubblicato il:29 Febbraio 2020 alle 5:24 pm

Comments are closed.