breaking news

Ascoli-Benevento: 2-4. La Strega saluta col poker

31 Luglio 2020 | by Domenico Passaro
Ascoli-Benevento: 2-4. La Strega saluta col poker
Benevento calcio
0

La Strega cala il poker e così saluta la Serie B. Dionigi parte con un assetto accorto, in attacco c’è Ninkovic alle spalle di Scamacca. Inzaghi deve ridisegnare per forza la difesa, a guidarla è Barba con Gyamfi centrale ed una nuova maglia da titolare per Rillo. All’ultima della stagione, arriva il debutto stagionale della bandiera, Pier Graziano Gori, con la fascia di capitano al braccio.

I giallorossi mettono subito le cose in chiaro. La squadra di Inzaghi la sblocca al minuto 25, dalla sinistra Insigne confeziona, la mette a posto Improta per Sau che controlla e fredda Leali. Sette minuti e il primo gol in giallorosso di Barba vale il raddoppio. Sau danza sul pallone, serve con genialità Insigne allo scadere della prima frazione per il tris. Al rientro dagli spogliatoi, Dionigi ridisegna i suoi con tre cambi, dentro anche Morosini che ripaga subito. A regalare il gol però è proprio Maggio che serve erroneamente il gol all’avversario che accorcia le distanze in avvio di secondo tempo. I bianconeri provano ad alzare la pressione, il Benevento abbassa i ritmi e prova a gestire. Ci prova l’Ascoli, a sfiorare il poker nel finale però è la Strega con una bell’azione per mettere alla conclusione Schiattarella che piazza col mancino, si supera Leali. In volata il centrocampista allora veste i soliti perfetti panni di assistman e serve Moncini che con il tocco sotto gonfia la rete per il poker. Non si tira indietro la squadra di casa, il colpo di testa di Trotta fissa il 2-4 definitivo. La sconfitta non compromette la permanenza dell’Ascoli, il Benevento si congeda dalla B con il poker.

Ascoli (3-5-2): Leali; Brosco, Gravillon, Ferigra; Sernicola, Petrucci (46′ Morosini), Brlek, Cavion (61′ Eramo), Padoin (46′ Andreoni); Ninkovic, Scamacca (46′ Trotta). A disposizione: Marchegiani, Valentini, Ranieri, Pucino, Troiano, Andreoni, Matos, De Alcantara, Costa. Allenatore: Dionigi.

Benevento (4-4-2): Gori; Rillo, Barba, Gyamfi, Maggio; Improta (65′ Tello), Hetemaj (83′ Sanogo), Schiattarella, Insigne (77′ Del Pinto); Sau (83′ Vokic), Di Serio (65′ Moncini). A disposizione: Montipò, Manfredini, Kragl, Pastina, Basit, Pastina, Basit, Alfieri. Allenatore: Inzaghi.

Arbitro: sig. Pezzuto di Lecce

Marcatori: 25′ Sau, 32′ Barba, 45′ Insigne, 49′ Morosini, 88′ Moncini

Ammoniti: 69′ Tello (B)


Pubblicato il:31 Luglio 2020 alle 11:00 pm

Comments are closed.