breaking news

Benevento, martedì la ripresa. Sabato c’è la Lazio

14 Settembre 2020 | by Domenico Passaro
Benevento, martedì la ripresa. Sabato c’è la Lazio
Benevento calcio
0

L’amichevole di sabato con la Reggina è stato di fatto il primo vero e proprio test estivo per il nuovo Benevento. Uscita ad estate inoltrata, dopo che i giallorossi si son visti costretti a stravolgere il programma di preparazione al campionato visti gli imprevisti di Seefeld con i tre calciatori risultati positivi al Covid-19. Il rinvio della prima giornata per la squadra sannita, vista la richiesta dell’Inter, a sua volta impegnata fino ad agosto inoltrato per gli impegni europei, darà la possibilità al Benevento di usufruire di una settimana che risulterà utilissima. La squadra d’Inzaghi se l’è cavata contro la formazione guidata da Toscano, uscita fuori dopo lo schiaffo, seppur palesando un fisiologico ritardo, ma i muscoli possono sciogliersi solo con il campo ed il ritmo gara. L’appuntamento di sabato prossimo all’Olimpico con la Lazio non sarà solo il derby dei fratelli Inzaghi, ma un vero e proprio antipasto di Serie A per misurarsi con una delle più forti del campionato, ottima occasione di verifica. Dentro ci sarà anche Gianluca Lapadula e magari in panchina si vedrà anche Brayan Dabo. Con la Reggina quello sceso in campo dal primo minuto era il miglior Benevento possibile del momento, vicino alle idee ai nastri di partenza di Filippo Inzaghi, in attesa che la parte finale di mercato plasmi definitivamente la rosa e di qualche rientro. In difesa si attende il rientro di capitan Maggio che, comunque, visti gli intoppi avrà bisogno di qualche settimana per mettersi al passo del resto del gruppo, mentre il centrocampo sembra già girare con il dinamismo del nuovo Ionita e il motorino di Hetemaj, tutto dettato dai tempi di Schiattarella. Reparto che potrà ritenersi definitivamente completo quando a Novembre si potrà contare nuovamente sulla qualità di Nicolas Viola, reduce da un’intervento, ma già scalpitante per prendersi le chiavi del centrocampo e misurarsi in un campionato dove il 10 ha già dimostrato di poter dire la sua.


Pubblicato il:14 Settembre 2020 alle 10:29 am

Comments are closed.